I numeri di... Roma-Chievo 2-2: secondo pareggio consecutivo tra le mura amiche, con un totale di 5 gol subiti. Sesto gol di El Shaarawy al Chievo in carriera

17.09.2018 22:25 di Andrea Cioccio  articolo letto 4920 volte
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Andrea Cioccio
© foto di www.imagephotoagency.it
I numeri di... Roma-Chievo 2-2: secondo pareggio consecutivo tra le mura amiche, con un totale di 5 gol subiti. Sesto gol di El Shaarawy al Chievo in carriera

Dopo il gol di El Shaarawy al 10', sembrava un pomeriggio in discesa. Dopo quello di Cristante al 30' sembrava una partita già chiusa, non solo per il risultato, ma soprattutto per il gioco espresso dalla Roma. Nel secondo tempo ci si aspettava una normale amministrazione del match, anche in vista della prima uscita europea di mercoledì contro il Real Madrid, ed invece è arrivata una rimonta che brucia tantissimo. Il copione di questo inizio di stagione sembra essere quello dell'anno scorso, ovvero una squadra spesso in difficoltà tra le mura amiche. Quello del lunch match di ieri è stato il secondo pareggio consecutivo in casa, con un totale di 5 gol fatti ed altrettanti subiti. Tanti, troppi per una squadra che l'anno passato aveva fatto della solidità difensiva il suo punto di forza. Allargando il discorso alla stagione precedente, gli uomini di Di Francesco non vincono all'Olimpico dal 28 aprile, guarda caso dal 4-1 proprio ai danni del Chievo. Superficiale ricordarlo, ma i giallorossi in questa Serie A non portano a casa i tre punti dall' 1-0 al Torino in trasferta nella prima di campionato, ormai poco più di un mese fa.

Tutto sommato partita abbastanza equilibrata sotto il punto di vista del possesso palla, con la Roma leggermente avanti con il 56% contro il 44% dei clivensi. Equilibro anche sull'aspetto dei tiri totali, con 16 per i capitolini e 13 per i veronesi, ma con capitolini che hanno creato, nello specifico, più occasioni da gol nitide, 12, contro le sole 5 dei gialloblu. Ovviamente, alla luce dell risultato finale, gli uomini di D'Anna sono stati più precisi nella conclusione dell'azione. Spicca il dato sulle palle perse da entrambe le squadre, sintomo di tanta confusione e di poca lucidità, forse anche a causa dell'intenso caldo romano di mezzogiorno: 41 (R) - 43 (C). Una delle poche note positive è il sesto gol in carriera di El Shaarawy alla formazione veronese, record personale di reti segnate ad una singola squadra (da ricordare anche quella spettacolare dell'anno scorso). Ironia della sorte, il numero 92 giallorosso ha esordito in Serie A proprio contro il Chievo, nel lontano 2008 ai tempi del Genoa. Da menzionare anche il primo gol di Cristante con la maglia della Roma, arrivato al suo primo tiro stagionale.

Infine, per quanto riguarda i portieri, Sorrentino ha tenuto a galla i suoi il più delle volte (cosa che fa spesso quando vede giallorosso) con 7 parate, mentre Olsen ne ha effettuate solo 3, con l'ultima decisiva su Giaccherini, ad evitare una clamorosa sconfitta al 95'.

ROMA - CHIEVO - DOMENICA 16 SETTEMBRE 2018 (12:30) - STADIO OLIMPICO DI ROMA

Durata incontro: 90' + 5'
Marcatori: 10' El Sharaawy (R), 30' Cristante (R), 52' Birsa (C), 83' Stepinski (C)
Ammoniti: 74' Rossettini (C), 78' De Rossi (R)
Possesso palla: 56% (R) - 44% (C)
Tiri totali: 16 (R) - 13 (C)
Tiri in porta: 9 (R) - 5 (C)
Occasioni da gol: 12 (R) - 5 (C)
Parate: 4 (R) - 7 (C)
Falli commessi: 10 (R) - 15 (C)
Falli subiti: 14 (R) - 10 (C)
Contrasti: 9 (R) - 13 (C)
Palle recuperate: 29 (R) - 32 (C)
Palle perse: 41 (R) - 43 (C)
Angoli: 9 (R) - 3 (C)
Fuorigioco: 3 (R) - 2 (C)
Passaggi riusciti: 613 (R) - 493 (C)
Cross totali: 28 (R) - 19 (C)