Guida al calciomercato della Roma - Tutti i nomi accostati in entrata (lettera J)

20.08.2020 20:22 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Guida al calciomercato della Roma - Tutti i nomi accostati in entrata (lettera J)

Causa Coronavirus, la sessione estiva 2020 di calciomercato si svolgerà in un lasso temporale del tutto inedito, ovvero dal 1° settembre al 5 ottobre. Dal momento che a ridosso e, soprattutto, durante tale sessione escono fuori tanti nomi legati alla Roma - sia per quanto concerne gli acquisti che le cessioni - la nostra redazione propone ai nostri lettori questa nuova rubrica che riassume tutte le voci di mercato in entrata legate al club giallorosso (in rigoroso ordine alfabetico). La rubrica rimarrà sempre online sino a fine mercato, venendo costantemente aggiornata.

JORGINHO - L'italo-brasiliano, 31 presenze, 4 reti e 2 assist nell'ultima stagione, finisce nel mirino della Roma. Il calciatore piace molto a Fonseca ma, prima di effettuare un vero e proprio tentativo, occorre cedere uno tra Diawara (si parla di Arsenal e, sullo sfondo, il Leeds) e Veretout (Napoli molto interessato). Il 29 settembre, il suo agente Joao Santos chiude l'ipotesi giallorossa: "Con la Roma non c’è stato assolutamente nulla. Difficile vederlo in Serie A, perché ha un ingaggio importante e un costo del cartellino che solo 2 o 3 club possono permettersi". 

Squadra: Chelsea
Scadenza contratto: 30 giugno 2023

JORONEN JESSE - Nella disastrosa stagione del Brescia, il portiere finlandese è stato uno dei pochi a salvarsi (29 presenze, 55 reti subite e 5 clean sheet). Non è la prima scelta per sostituire Pau Lopez, ma è sicuramente uno dei più facili da acquistare, con una valutazione di 5 milioni di euro. Il classe '93 piace anche in Inghilterra a Watford e West Ham.

Squadra: Brescia
Scadenza contratto: 30 giugno 2022

JOVIC LUKA - La Roma ha come obiettivo principale per l'attacco Arkadiusz Milik ma, in caso di esito negativo dell'operazione, la principale alternativa sarebbe rappresentata dall'attaccante classe '97. Nella scorsa stagione, il serbo è sceso in campo in 17 occasioni, segnando solamente 2 gol. Inoltre, nel debutto in Liga del Real Madrid del 20 settembre, Zidane lo ha lasciato in panchina per tutti i 90' nonostante la necessità di sbloccare lo 0-0 (risultato finale, ndr), chiaro indizio sul fatto che Jovic non rientri nei piani dei Blancos. Inoltre, le Merengues sarebbero più propense a cedere il serbo anziché Borja Mayoral, anch'egli accostato alla Roma, perché ritenuto più funzionale come vice Benzema. Il serbo è seguito anche da Inter, Milan e Manchester United.

Squadra: Real Madrid
Scadenza contratto: 30 giugno 2025