La prima stagione di Mourinho

14.05.2022 09:00 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Fonte: L'editoriale di Alessandro Carducci
La prima stagione di Mourinho

Sono settimane importanti per la Roma, settimane di tensione, di speranza, di lavoro, di entusiasmo ma sopito dalla necessità di rimanere focalizzati. Rimangono sullo sfondo, al momento, argomenti quali il mercato e lo stadio, che catalizzeranno l’attenzione dei prossimi mesi.
Mentre sta per chiudersi il primo anno di José Mourinho, si può già trarre un primo, provvisorio, bilancio, non influenzato dai risultati finali. Nonostante una rosa da migliorare, la Roma è arrivata in fondo a una competizione europea (cosa che non accadeva da decadi) ed è in lotta per un posto in Europa League, dopo aver accarezzato per un attimo il sogno Champions, al di sopra delle possibilità avendo percorso tutto il cammino in Conference League.
Questo ci dice che Mourinho ha influito decisamente su una rosa che, in passato, era stata spesso accusata di essere arrendevole e poco determinata, cosa che certamente non si può dire della Roma attuale. Lo Special One sta lottando per dare una mentalità vincente a tutto l’ambiente, un’impresa titanica, soprattutto quando non hai una rosa che possa competere per vincere lo scudetto. Pur con alcune carenze, pur con alcune difficoltà, pur con alcuni errori, Mourinho ha iniziato a tracciare la strada che la Roma dovrà riuscire a percorrere. Per scrivere, finalmente, la sua storia.