La FIFA libera le società dall'obbligo di far partire i calciatori per la sosta Nazionali

13.03.2020 21:50 di Alessandro Pau   vedi letture
La FIFA libera le società dall'obbligo di far partire i calciatori per la sosta Nazionali
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il calendario regolamentare prevedeva una sosta per le Nazionali nel mese di marzo. Lo stop forzato causato dalla pandemia del Covid-19 ha ribaltato completamente ogni certezza sulla stagione calcistica, per questo la FIFA, come afferma il giornalista di Sky Sport Alessandro Alciato su Twitter, ha dichiarato che le società sono libere dall'obbligo di dover far partire i giocatori per rispondere alle convocazioni delle proprie rappresentative nazionali.