COVID-19 - Lazio a rischio zona gialla. Speranza: "60% di italiani vaccinati, c'è fiducia". Israele, non si placa la nuova ondata. Brasile, dati più bassi dopo 6 mesi. Florida, record di casi giornalieri

01.08.2021 20:50 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
COVID-19 - Lazio a rischio zona gialla. Speranza: "60% di italiani vaccinati, c'è fiducia". Israele, non si placa la nuova ondata. Brasile, dati più bassi dopo 6 mesi. Florida, record di casi giornalieri
Vocegiallorossa.it

L'emergenza Coronavirus continua a non dare tregua non solo in Italia, ma in tutto il pianeta. Come di consueto, il Ministero della Salute ha condiviso il bollettino contenente gli aggiornamenti relativi alla diffusione del COVID-19 in Italia. Sono 5.321 i nuovi contagi, mentre le vittime nelle ultime 24 ore sono 5. Il tasso di positività è pari al 3,17%. Salgono i pazienti COVID-19 nei reparti di terapia intensiva (+16) e i ricoverati con sintomi nei reparti ordinari (+119)Vocegiallorossa.it vi aggiornerà LIVE con tutte le principali notizie.

20:50 - Cuba ha segnato oggi una nuova giornata record per numero di contagi e di morti per Covid-19, dall'inizio della pandemia nel marzo 2020. Lo ha reso noto il ministero cubano della Salute a L'Avana. Nel loro ultimo rapporto quotidiano, le autorità sanitarie cubane hanno segnalato di avere registrato 9.747 nuovi contagi, che hanno fatto salire il bilancio complessivo a quota 394.343, ed il decesso di 87 persone per un totale di 2.845 decessi. All'avanguardia nella ricerca scientifica avendo sviluppato ben cinque vaccini contro il Covid-19, di cui due (Soberana2 e Abdala) giunti alla fase 3 di sperimentazione, Cuba ha tuttavia enormi difficoltà, a causa dell'embargo e delle sanzioni unilaterali statunitensi, a procurarsi il materiale sanitario essenziale per rafforzare l'immunizzazione della sua popolazione

20:20 - "La campagna vaccinale sta procedendo e proseguirà regolarmente, non c'è stata nessuna interruzione e non ci sarà nei prossimi giorni. L'attacco hacker non è riuscito a bloccare la campagna vaccinale del Lazio". Lo ha detto l'assessore del Lazio alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria, Alessio D'Amato. "Ringrazio tutti i nostri operatori che si stanno impegnando per garantire tutte le somministrazioni - ha aggiunto - Chi è prenotato, può andare tranquillamente nei centri vaccinali. Ringrazio il Commissario Figliuolo per la disponibilità che ci ha dato nel garantire il supporto nel trasferimento dei flussi nell'anagrafe vaccinale nazionale. Non ci fermeremo di fronte a questo attacco".

19:50 - Il generale e commissario straordinario per l’emergenza ha confermato che gli italiani che hanno già ricevuto entrambe le dosi sono più di 32,4 milioni: "La campagna vaccinale procede con continuità, con una media superiore alle 500 mila somministrazioni al giorno".

19:15 - Migliaia di ragazzi hanno partecipato a una festa abusiva in un ex zuccherificio in provincia di Bologna. Nel Riminese, invece, in centinaia si sono radunati in campagna e sono stati allontanati dalla polizia. Blitz delle forze dell'ordine anche a Ercolano per fermare un party  a quota mille sul Vesuvio.

18:20 - Più di due pugliesi su tre, per la precisione il 70,8% dei residenti vaccinabili (over 12), parti a oltre 2 milioni e mezzo di persone, hanno ricevuto almeno una dose di siero anti-Covid; il 57,7% ha completato il ciclo vaccinale. Sono ancora poco più di un milione (il 29,2%) i cittadini che ancora non hanno ricevuto il vaccino. E' quanto emerge dal report del Ministero della Salute.

17:44 - I numeri di oggi.

• Attualmente positivi: 91.350
• Deceduti: 128.068 (+5)
• Dimessi/Guariti: 4.135.930 (+1.250)
• Ricoverati: 2.184 (+119) • di cui in Terapia Intensiva: 230 (+16)
• Tamponi: 77.711.955 (+167.761)

Totale casi: 4.355.348 (+5.321, +0,12%)

17:27 - Secondo quanto scrive Sky TG 24, Sardegna, Sicilia e Lazio sono a rischio zona gialla.

15:34 - In Cina continentale ieri sono stati segnalati 53 nuovi casi di Covid-19 a trasmissione locale. Lo ha reso noto oggi la Commissione Sanitaria Nazionale nel consueto bollettino quotidiano.

14:13 - Ricoverata all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze, una neonata di 26 giorni risultata positiva al Covid, trasmesso dai genitori che stavano aspettando ancora di ricevere la prima dose di vaccino. Secondo Il Tirreno, che riporta la vicenda, la bambina si troverebbe nel reparto di rianimazione con un casco che le permette di respirare. Dall'ospedale Meyer confermano che la piccola si trova in rianimazione ma solo in via precauzionale e che le sue condizioni sono stazionarie.

13:54 - Non accenna ad arrestarsi la nuova ondata di Covid che dall'inizio di luglio affligge Israele. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati duemila nuovi casi positivi su circa 70 mila tamponi. Per la prima volta in diversi mesi il tasso di positività ha superato la soglia del 3 per cento. In questo clima di crescente preoccupazione è stato accolto con slancio l'appello del governo rivolto agli oltre sessantenni (già vaccinati con due dosi da oltre cinque mesi) ad assumere subito una terza dose.

13:29 - Quattro medici tutti vaccinati sono risultati positivi all'ospedale Cervello di Palermo. I sanitari sono stati messi in isolamento domiciliare. Sono tutti asintomatici. In alcuni casi sono risultati positivi anche i familiari dei medici che lavorano nel reparto Covid dell'ospedale. Al momento su 32 ricoverati nel reparto Covid dell'ospedale 30 sono i non vaccinati.

13:04 - "Per scongiurare che alla ripresa dell'anno scolastico gli studenti si trovino confinati a casa in un nuovo ciclo di didattica a distanza serve che la vaccinazione sia obbligatoria per tutti: studenti, insegnanti e personale della scuola. Ne è convinto Agostino Miozzo, ex coordinatore del Comitato tecnico scientifico che in un'intervista a La Stampa si dice "favorevole al Green Pass come strumento di incentivazione assoluta alla vaccinazione", anche a scuola.

12:49 - Sono stati centinaia i ragazzi che ieri sera si sono dati appuntamento nella campagna riminese, per partecipare a una vera e propria festa abusiva, interrotta intorno alle 23.30 dall'intervento della polizia Locale di Rimini.

12:20 - "Chiediamo pazienza agli utenti, questi sono dei criminali che hanno voluto attaccare in un giorno importante perché oggi il Lazio ha superato il 70 per cento con doppia dose. Significativo che l'attacco sia avvenuto proprio alla mezzanotte del 1 agosto". Lo ha detto all'Agi l'assessore regionale alla sanità del Lazio Alessio D'Amato. 

11:54 - Nelle ultime 24 ore la Russia ha registrato 22.804 nuovi casi Covid e 789 decessi causati dal virus. Il Paese resta quindi sopra la soglia dei 700 morti quotidiani. Dall'inizio della pandemia sono stati 6.288.677 i contagi rilevati e 159.352 i decessi. 

11:29 - "Il 60% della popolazione italiana vaccinabile ha completato il suo ciclo.  È un primo importante risultato che ci consente di guardare con maggiore fiducia al futuro. Dobbiamo continuare su questa strada perché è proprio con i vaccini che possiamo proteggere meglio noi stessi e gli altri. Grazie a tutte le donne e gli uomini del Servizio Sanitario Nazionale che hanno lavorato duramente a questo obiettivo". Lo afferma su Facebook il ministro della salute Roberto Speranza.

11:01 - Sono 3.058 i nuovi casi COVI-19 registrati nelle ultime 24 ore a Tokyo, dove si svolgono in questi giorni i Giochi Olimpici. Sabato, per la prima volta dall'inizio della pandemia, i contagi nella capitale giapponese avevano superato quota 4.000, arrivando per l'esattezza a 4.058. Il record precedente era stato segnato giovedì con 3.865 casi

10:34 - "È in corso un potente attacco hacker al ced regionale. I sistemi sono tutti disattivati compresi tutti quelli del portale Salute Lazio e della rete vaccinale. Sono in corso tutte le operazioni di difesa e di verifica per evitare il protrarsi dei disservizi. Le operazioni relative alla vaccinazioni potranno subire dei rallentamenti. Ci scusiamo per il disagio indipendente dalla nostra volontà." Lo comunica l'Unità di crisi COVID-19 della Regione Lazio.

10:10 - Centinaia di israeliani sono scesi nelle strade di Tel Aviv per protestare contro le nuove restrizioni anti COVID-19 varate a fronte di un aumento dei casi e dei ricoveri, nonostante abbia completato il ciclo vaccinale quasi il 60% dei 9,3 milioni di abitanti. L'incremento dei contagi, osserva il Guardian, è indubbiamente una battuta d'arresto per il Paese. Il ministro della Salute, Nitzan Horowitz, ha riferito che sono stati registrati 2.435 nuovi casi - il numero più alto da marzo - quasi tutti riferibili alla variante Delta, molto più contagiosa. 

09:53 - Un Paese che cresce ai ritmi con cui sta crescendo l'Italia ha bisogno di una pubblica amministrazione "al massimo delle proprie potenzialità". Per questo è necessario che "a settembre si torni a lavorare in presenza". Ne è convinto Renato Brunetta che, in un'intervista a Il Sole 24 Ore, delinea la rivoluzione in atto nel settore del pubblico impiego.

09:26 - Gli italiani che hanno completato il ciclo vaccinale contro il COVID-19 hanno superato quota 32,4 milioni, cifra pari al 60% della platea da vaccinare costituita dai cittadini di età superiore ai 12 anni. Così la struttura del commissario Francesco Figliuolo. È, sottolinea il generale, "un traguardo importante che conferma la validità del piano attuato attraverso la sinergia tra Regioni/Province autonome, enti pubblici e privati, Protezione Civile, Difesa e il mondo delle associazioni di volontariato". 

09:00 - Il Brasile ha registrato 37.582 nuovi casi e 910 decessi associati al Coronavirus l'ultimo giorno di luglio, con la media settimanale giornaliera più bassa di infezioni dell'anno e decessi inferiori a 1.000, secondo i dati ufficiali diffusi dal governo. Dal primo contagio, il 26 febbraio 2020, e dal primo decesso, il 12 marzo dello stesso anno, entrambi a San Paolo, il Paese ora aggiunge 19.917.855 casi confermati di COVID-19 e totalizza 556.370 decessi. Il Ministero della Salute, nel suo ultimo bollettino epidemiologico, ha indicato che tra venerdì e sabato si è registrata una diminuzione del numero dei contagiati (-8,12%) e una riduzione del numero dei decessi giornalieri (-5,50%) rispetto al precedente 24 ore. Secondo il rapporto, nella nazione di oltre 210 milioni di abitanti, sono stati guariti 18.619.542 pazienti dal nuovo Coronavirus SARS-CoV-2, che rappresenta il 93,5% del totale dei contagiati. Altri 741.943 pazienti sono sotto controllo medico negli ospedali o nelle loro residenze dopo essere risultati positivi ai test clinici.

08:40  La Florida ha registrato 21.638 nuovi casi di COVID-19 nella giornata di ieri, sabato, il numero più alto dall'inizio della pandemia nel marzo 2020, come riportato dal Dipartimento statale della Salute ai Centri di controllo e prevenzione delle malattie (CDC) degli Stati Uniti. Il precedente record giornaliero era di 19.334 casi annunciati il 7 gennaio 2021, il mese peggiore dell'intera pandemia in Florida, che è attualmente l'epicentro della malattia negli Stati Uniti. Il numero medio di nuovi casi confermati giornalieri in Florida negli ultimi 7 giorni è di 15.818.