Mancini: "Abbiamo provato a prendere De Rossi in estate, l'affare non è andato in porto e la storia è finita"

10.12.2012 21:22 di Greta Faccani Twitter:    vedi letture
Fonte: Sky Sport
Mancini: "Abbiamo provato a prendere De Rossi in estate, l'affare non è andato in porto e la storia è finita"
Vocegiallorossa.it
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Roberto Mancini, in Italia per un evento sportivo, è stato intervistato da Sky Sport 24. Ecco le sue parole su alcune vicende di mercato che riguardano il Manchester City.

SU DE ROSSI - «Abbiamo cercato di prendere De Rossi in estate, l'affare non è andato in porto e la storia è finita. Penso che De Rossi rimanga alla Roma, non credo che possa andar via».

SU SNEIJDER - «Sneijder è un grande giocatore, ma abbiamo calciatori come Nasri e Silva che hanno caratteristiche simili. Al di là delle sue grandissime qualità, Sneijder non è un giocatore che ci serve».

SU BALOTELLI - «Non cediamo Balotelli. Mario deve fare la differenza, non può buttare via il suo talento. Ha grandi qualità e non può giocare come ha fatto ieri. Da lui ci si aspetta che faccia sempre la differenza. Un giocatore come lui, a 22 anni, deve pensare solo al calcio e alla famiglia. Io al City non sto bene, sto benissimo. C'è un progetto ambizioso, ma è chiaro che l'Italia mi manchi. Mario è amato dalla dirigenza e dai tifosi. Non penso che il City voglia venderlo, le nostre strade possono dividersi se io non dovessi essere più l'allenatore della squadra».