SPAL, Floccari: "So come Di Francesco prepara le gare, avrà alzato l'attenzione"

21.04.2018 14:24 di Danilo Magnani Twitter:    vedi letture
SPAL, Floccari: "So come Di Francesco prepara le gare, avrà alzato l'attenzione"
© foto di Federico De Luca

Floccari a Roma TV

"Come stiamo? È un momento particolare per tanti aspetti, ci avviamo a fine campionato, è un momento dispendioso. Le partite sono sempre meno, ognuno gioca per i propri obiettivi, i punti contano molto di più. So come Di Francesco prepara le partite, non ci aspettiamo una squadra che prende sottogamba la partita, avrà alzato ancora di più l'attenzione, ci prepariamo anche in questo senso. Stessa mentalità di SPAL-Juventus? Dobbiamo avvicinarci a quelle prestazione, dobbiamo concentrarci sulle nostre cose per ottenere cose importanti".

Floccari a Premium Sport

“Siamo sulla strada giusta, veniamo da una striscia positiva però incontriamo una squadra forte che è in un momento straordinario ma in casa possiamo esprimere meglio le nostre qualità. Roma distratta dal Liverpool? Io ho avuto Di Francesco, so come prepara le partite e non penso che avranno la testa già lì, noi dobbiamo sfiorare la prestazione per fare risultato, pensiamo a noi. Su chi facciamo la corsa? Facciamo la corsa su noi stessi, è la verità perché se ti concentri su gli altri significa che hai poco da scommettere su di te, sarà un percorso difficile ma dobbiamo avere fiducia nei nostri mezzi”.

Floccari a Sky Sport

“Quando si va verso la fine ogni partita ha un'importanza grandissima. Noi dobbiamo continuare sulla nostra strada. Ci sono punti importanti da prendere in una gara difficile. Vengono da un momento straordinario ma siamo consapevoli delle nostre qualità, sfruttandole bene soprattutto in casa. Come fermare la Roma? Diventa difficile tutto con queste squadre ma noi dobbiamo avvicinarci alla perfezione. Con Inter e Juventus siamo stati quasi perfetti, questo ci ha fatto portare punti a casa. Sappiamo che la Roma affronterà la partita al massimo della concentrazione, conosco Di Francesco. Saranno concentrati e forti”.