Real Betis, Joaquin: "Un orgoglio l'abbraccio con Mou. Abbiamo ottenuto tre punti importanti contro una buona squadra"

06.10.2022 23:40 di Marco Campanella Twitter:    vedi letture
Real Betis, Joaquin: "Un orgoglio l'abbraccio con Mou. Abbiamo ottenuto tre punti importanti contro una buona squadra"
Vocegiallorossa.it
© foto di Giacomo Morini

Nel post partita di Roma-Real Betis ha parlato il biancoverde Joaquin.

Joaquin a Sky Sport

Sensazioni?
“Non è facile a questa età giocare a questi livelli. Abbiamo ottenuto tre punti importanti contro una buona squadra. Sono molto contento per oggi”.

Il primo tempo?
“Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, loro hanno segnato su rigore. Dopo la squadra è stata compatta, nel secondo tempo è stata più equilibrata. Abbiamo meritato”.

Cosa ti ha detto Mourinho?
“Ci conosciamo già, è stato un abbraccio e mi ha fatto l’imbocca a lupo. Mi ha fatto molto piacere, è un campione”.

Joaquin a DAZN

Come è essere qui a 41 anni a giocarsi queste partite?
“È una grande soddisfazione esserci e vincere per i nostri tifosi. Mi sento ancora un calciatore”.

L’abbraccio con Mourinho?
“Mi ha dato un grande abbraccio. Ho grande stima per lui, per la sua carriera. Per me è un orgoglio che lui mi abbia abbracciato, perché vuol dire che anche lui mi stima. Una volta mi voleva portare al Chelsea”.

Quanto giocherai ancora?
“No no dopo quest’anno basta (ride, ndr)”