Chiellini: "Gara non decisiva, c'è ancora tutto il girone di ritorno"

05.01.2014 20:10 di Gabriele Chiocchio  Twitter:    vedi letture
Chiellini: "Gara non decisiva, c'è ancora tutto il girone di ritorno"
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Chiellini a Roma Channel

"La nostra percezione della Roma? C'è stato tanto spazio tra l'ultima partita e questa, noi abbiamo solo voluto specificare che sentiamo di meritare la posizione e i titoli vinti. C'è tanta stima reciproca, sicuramente c'è rispetto per i grandi campioni della Roma, ma c'è anche tanta voglia di vincere. Gara decisiva? Importante, ma non può essere decisiva, c'è ancora tutto il girone di ritorno. È importante, ma da qui a essere decisiva manca tanto".

Chiellini a Mediaset

"Il 2014 parte subito con una partita molto importante, l'abbiamo preparata bene. C'è tanta voglia di fare bene e di dimostrare di meritare il primo posto. La Roma nelle ripartenze può essere molto pericolosa, i tre attaccanti sono forti e bisogna fare attenzione ai centrocampisti. Abbiamo studiato, però, anche i loro punti deboli e cercheremo di metterli in evidenza. Le polemiche? La mia è stata una precisazione perché è normale che dopo questi anni ci sentiamo di meritare la posizione in classifica e quello che abbiamo ottenuto. Ieri hanno parlato molto bene i due allenatori".

Chiellini a Sky Sport

"Gara decisiva per lo Scudetto? No, la fine del campionato è troppo lontana, abbiamo tanta voglia di essere qui e di dimostrare di meritare la prima posizione, c'è tanto rispetto per loro ma abbiamo voglia di vincere. Mi aspettavo la Roma così alta in classifica? Ad agosto no, a settembre-ottobre sicuramente sì, è una squadra forte che ha trovato compattezza e fiducia. Parole di Conte? Prepariamo le partite sempre allo stesso modo, c'è grande accortezza per loro, hanno giocatori in grado di rislolvere le partite in ogni istante, ma hanno anche dei punti deboli. Ljajic? Hanno tanti campioni, siamo pronti a tutte le eventualità".