Catania, Lodi: "I tifosi pretendono tanto da noi contro la Roma"

11.01.2012 16:32 di Redazione Vocegiallorossa   vedi letture
Catania, Lodi: "I tifosi pretendono tanto da noi contro la Roma"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il centrocampista del Catania, Francesco Lodi, è intervenuto in conferenza stampa a Torre del Grifo. Queste le dichiarazioni raccolte da Itasportpress.it:

"Contro il Bologna è stata una partita giocata non dal vero Catania, abbiamo fatto bene in questo scorcio di campionato, ci può stare una battuta d'arresto, speriamo di riprenderci. Dobbiamo continuare sulla stessa strada che stavamo percorrendo prima di Bologna e migliorarci. Ogni partita ha una storia a sé, con queste squadre può capitare, possiamo fare di più ripartendo già da sabato contro la Roma. E' mancata la voglia di fare un risultato importante, non siamo stati determinati, cercheremo di riprendere il cammino che abbiamo lasciato. I goal che subiamo non sono solo colpa di un reparto ma della squadra, bisogna evitare gli errori, perché certe squadre ti puniscono subito. Contro la Roma sarà una gara importante, l'anno scorso nell'ultima di campionato in casa abbiamo ottenuto contro di loro una vittoria e il record dei punti, ricordo che al secondo goal, quello di Gomez, il Massimino è venuto giù. I tifosi pretendono tanto da noi in questa gara. Totti e De Rossi? La Roma ha anche altri giocatori validi non solo loro, tutti possono trovare la giocata in ogni momento, ma anche dalla nostra non mancano, noi vogliamo riscattarci giocando come sappiamo. Quanto le voci di mercato distraggono? Per quanto mi riguarda il mio obiettivo è fare bene con il Catania, un giocatore deve pensare a questo, Catania è una piazza ambita in cui qualsiasi calciatore vorrebbe stare, se la società ha scelto noi dobbiamo ripagare la loro fiducia.I miei compagni sono sempre pronti e vogliosi anche in allenamento, le voci possono essere solo uno sitmolo in più per far bene e per mettersi in mostra. Preziosi mi vuole? Ringrazio il presidente del Genoa, io penso a rimanere qui e far bene poi decide la società, per me è solo uno stimolo vuol dire che sto facendo bene e tutto grazie a questa squadra."