Roma Femminile - 4-0 sul Catania e primato conservato. FOTO!

25.11.2014 10:30 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Roma Femminile - 4-0 sul Catania e primato conservato. FOTO!
Vocegiallorossa.it

Ancora una bella vittoria per la Roma femminile di mister Vantaggio che resta così prima in classifica al fianco dell’Acese. Il punteggio di 4 a 0 ci sta tutto per quanto visto in campo, con una Roma a tratti spettacolare. Le avversarie, malgrado la sconfitta, si sono opposte bene tenendo conto che il mister del Catania, Scuto, ha schierato molte ragazze minorenni ancora inesperte. La Roma di mister Vantaggio, squadra votata all’attacco, ha impegnato ripetutamente il portiere Musumeci mentre la difesa è stata insuperabile. Pochissime le parate difficili per Casaroli. I primi quindici minuti sono stati di studio, poi l’attacco giallorosso ha iniziato a mettere il turbo e Vukcevic ha colpito il palo. È stato solo il preludio del gol, arrivato dopo pochi minuti con uno stupendo pallonetto proprio di Vukcevic. La Roma comincia ad affacciarsi sempre più spesso dalle parti della porta avversaria. Lucci con un colpo di testa per poco manca il raddoppio e poi Vukcevic, servita egregiamente da Bischi, colpisce di testa sbagliando di pochissimo. La Roma ci prova con tutte le sue calciatrici mostrando un gioco corale che migliora partita dopo partita. Bellissima l’azione iniziata da De Vecchis che ruba palla sulla sinistra, passa al centro a Proietti che a sua volta serve l’accorrente Vukcevic. Peccato la palla finisca alta perché l’azione avrebbe meritato migliore fortuna. Siamo arrivati al 28’ del primo tempo quando Proietti dalla distanza al volo sigla un vero eurogol. 2 a 0 per la Roma. Il Catania a questo punto accusa il colpo e la Roma cinicamente ne approfitta con la solita incontenibile Vukcevic che di sinistro marca il tre a zero e l’arbitro manda le squadre al riposo. Al rientro in campo la Roma si comporta da prima della classe e continua a giocare come se fosse sullo 0 a 0. Mister Scuto deve aver dato un evidente scossone alle sue ragazze negli spogliatoi perché al rientro in campo le rossoblu giocano con più determinazione e si affacciano diverse volte dalle parti di Casaroli. Attentissima la difesa giallorossa che blocca tutte le incursioni avversarie. La Roma continua a rendersi pericolosa con il suo attaccante montenegrino che si vede parare un tiro da Musumeci proprio sulla linea di porta. All’80’ è ancora la Roma ad andare in rete con Elisa Novelli che sigla il 4 a 0.  Prima della fine del match le giallorosse danno ancora spettacolo con uno splendido scambio di prima in velocità: Ceccarelli, Novelli, Vukcevic; peccato la palla finisca fuori. A fine gara soddisfatto della prestazione delle sue ragazze, mister Vantaggio alla domanda “Cosa le è piaciuto maggiormente della gara e cosa meno”  ha così risposto: “Mi è piaciuta la semplicità con cui la mia squadra ha giocato andando sempre ad attaccare coralmente, meno il calo d’intensità che ogni tanto ho visto, anche se è normale in 90 minuti. Proprio questo è l’aspetto che curo maggiormente durante gli allenamenti settimanali, senza pause saremmo perfetti. Comunque adesso godiamoci questi tre punti, ma da domani riprendiamo a lavorare e guardiamo al Napoli che affronteremo la prossima settimana. Viene, come noi, da una serie positiva di risultati e sicuramente le due squadre daranno vita ad una bella partita”.

roma femminile
roma femminile