Losi: "Roma, non avrei venduto Destro. Titolo molto difficile"

03.02.2015 14:29 di Alfonso Cerani   vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
Losi: "Roma, non avrei venduto Destro. Titolo molto difficile"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Giacomo Losi, grande ex della Roma, commenta ai microfoni di Tuttomercatoweb.com il mercato condotto dai giallorossi a cominciare dal colpo in uscita, la cessione al Milan di Mattia Destro: "Non è stato un mercato eccezionale - ha ammesso Losi ai nostri microfoni -. Su Destro dico che era meglio tenerlo, è un centravanti che poteva fare comodo. Certo, dipende molto dalle scelte del tecnico, non l'abbiamo utilizzato abbastanza e il ragazzo giustamente non ci stava a giocare poco. Mi sembra un ottimo giocatore, che poteva risolverci tanti problemi anche perché era ben inserito negli schemi, ma l'allenatore e la società hanno deciso diversamente"

Per sostituirlo sono stati presi Ibarbo e Doumbia, uno conosciuto e uno un po' meno.
"Ibarbo lo conosciamo bene, l'altro forse un po' meno ma credo abbia qualità. Dipenderà in che condizioni arrivano, dovranno inserirsi in un modulo nuovo ed è difficile dire adesso quanto renderanno. Io spero possano esserci utili perché la Roma attualmente conclude troppo poco in porta. I gol sono quelli che contano"

In difesa è arrivato Spolli che non era forse la prima scelta.
"È un ottimo ragazzo. Non ha mai giocato a grandi livelli, ma speriamo che possa inserirsi ed esplodere qui in un contesto importante".

In chiusura, titolo ancora possibile o meglio concentrarsi su altri obiettivi?
"Penserei prima a stasera perché è importante passare il turno e proseguire in coppa Italia, in campionato sarà molto dura perché la Juve non molla ed è più brava di noi in questo momento. Se giochiamo come abbiamo fatto nelle ultime gare c'è poco da fare".