La giornata internazionale delle persone con disabilità sarà celebrata durante prossimo turno di Serie A

02.12.2021 12:52 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 02 DIC - In occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità che si celebra il 3 dicembre, la Divisione calcio paralimpico e sperimentale (Dcps) scende in campo per promuovere un messaggio di valorizzazione dello sport come strumento di integrazione e inclusione sociale, con il sostegno e l'adesione di tutte le principali componenti calcistiche. Nel weekend sportivo dal 3 al 6 dicembre 2021, prima del fischio d'inizio di tutte le partite dei campionati di Serie A, Serie B e Serie C, gli atleti delle associazioni sportive che aderiscono ai campionati ufficiali della Dcps scenderanno sul terreno di gioco dei club professionistici di tutta Italia indossando le maglie delle diverse società calcistiche, dopo più di un anno di lontananza a causa dell'emergenza sanitaria da Covid-19. Un'iniziativa che ribadisce un'unione di intenti e che trova il supporto della Lega nazionale dilettanti e della Serie A femminile. Sui maxischermi degli stadi verrà trasmesso un video promozionale con il messaggio a sostegno della campagna di comunicazione promossa dalla Figc 'Disabilitiamo i pregiudizi', che vedrà come testimonial d'eccezione Felipe Anderson (Lazio), Matija Nastasic (Fiorentina), Guglielmo Vicario (Empoli) e Antonio Di Natale, attuale tecnico della Carrarese. Insieme a loro si schierano protagonisti gli atleti della Divisione calcio paralimpico e sperimentale, per diventare il megafono di una giornata dedicata ai valori della piena inclusione. L'iniziativa evidenzia l'impegno della Figc, prima Federazione sportiva al mondo ad istituire al suo interno una Divisione il cui obiettivo è quella di rendere accessibile il mondo del calcio ad atleti con disabilità e sostenere la voglia di vivere la passione per il pallone di tantissimi ragazzi e ragazze. "Il calcio è uno, senza barriere, e in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità lo ribadiremo tutti insieme", dichiara il presidente federale, Gabriele Gravina. (ANSA).