Il Frosinone risponde alle polemiche di Di Francesco dopo Roma-Avellino

21.07.2018 14:46 di Emiliano D'Ambrosio   vedi letture
Il Frosinone risponde alle polemiche di Di Francesco dopo Roma-Avellino
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Tramite una nota ufficiale firmata direttamente dall'AD del Frosinone Maurizio Stirpe, la società ciociara ha risposto alle polemiche post gara del mister Eusebio Di Francesco riguardo le condizioni scandalose del terreno di gioco dello stadio Benito Stirpe. Ecco la nota: "La nostra Società aveva più volte sconsigliato di organizzare questa amichevole il 20 luglio a Frosinone. Per due aspetti fondamentali che mi permetto di ricordare: su quel terreno di gioco c’era stata, prima, una invasione pacifica la sera del 16 giugno scorso in occasione della promozione in serie A e quindi la sera dell’8 luglio al ‘Benito Stirpe’ si era tenuto il Latin Awards 2018 con migliaia di persone assiepate sul campo. Nonostante tutto, abbiamo fatto il possibile per mettere a disposizione un terreno di gioco adeguato. Ma certe tempistiche di natura prettamente tecnica non possono venire compresse. D’altronde non vi è stato alcun sopralluogo per valutare le condizioni del terreno di gioco e quindi mi sento di poter dire che forse è stato inutile nel post-partita alimentare questo tipo di polemiche. Tutto questo lo puntualizziamo con la stima e l’amicizia di sempre".