TRIGORIA - Garcia: "Servirà una Roma al 100%. I cori? I tifosi devono adattarsi". FOTO! AUDIO! VIDEO!

Dall'inviato Alessandro Carducci
21.02.2014 13:25 di Gabriele Chiocchio  Twitter:    vedi letture
TRIGORIA - Garcia: "Servirà una Roma al 100%. I cori? I tifosi devono adattarsi". FOTO! AUDIO! VIDEO!
© foto di Alessandro Carducci

Rudi Garcia ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Bologna in programma domani alle ore 20.45. 

AS ROMA, CONFERENZA STAMPA GARCIA PRE BOLOGNA-ROMA, CANALE SOUNDCLOUD VOCEGIALLOROSSA.IT

Che giudizio dà al francese di Totti?
"Può migliorare, ma fa piacere. Non solo i suoi auguri, ma quelli di tutto il club. È stata una bella sorpresa".

33 punti di differenza col Bologna e la gara di andata. Il Bologna nelle difficoltà si sta ricompattando. L'assenza di Diamanti può dare più rresponsabilità?
"Sicuramente, lo abbiamo visto. Il Bologna ha fatto bene, per questo dobbiamo andare a giocare al 100% sul piano mentale. C'è molto rispetto per il Bologna, per me hanno perso un fuoriclasse, Diamanti mi piace molto, l'ho visto contro l'Argentina entrare e cambiare la gara. Lui non c'è più, anche senza di lui il Bologna può essere pericoloso".

Le condizioni di Torosidis e Destro?
"Mattia sta bene, Toro migliora molto, ha fatto corsa, non era il giorno per stancarlo. Abbiamo 36 ore".

Senza Totti la Roma ha equilibri che funzionano?
"È normale che quando lavoriamo cerchiamo un equilibrio sulle due fasi. A Destro bisogna dare i palloni in area".

Destro merita un ritorno in Nazionale?
"Mattia ha qualità, è un goleador. Bisogna avere continuità, me lo aspetto io e un allenatore di una nazionale. Non si può portare un giocatore che fa bene in due mesi. Per me ha qualità per aiutare l'Italia, ma deve lavorare tanto e mostrare carattere e qualità. Lo spingiamo perché per il bene della Roma e della Nazionale può essere importante".

GARCIA: "DESTRO HA IL GOL NEL SANGUE", VIDEO DI VOCEGIALLOROSSA.IT

La difesa a 4 è un suo dogma? In emergenza si può vedere a 3?
"Si può vedere, già l'ho fatto. A volte può essere un modulo interessante anche per attaccare. Per attaccare con una difesa a 3 bisogna difendere a 3 e coprire tutta la larghezza del campo a 3, non a 5 come fanno tutti. Quando entrano due attaccanti forti di testa possiamo abbassare il nostro regista, a volte lo facciamo. Con quattro più un regista si può modulare e non c'è bisogno di 3 giocatori specifici".

Lei ha un contratto in scadenza tra un anno, è già pronto a prolungarlo?
"Mi ha colpito tanto il messaggio di Daniele, quello del presidente è bello ma da un giocatore è un bel messaggio. Anch'io spero di passare tanto tempo qui, a Trigoria e dopo in un nuovo centro di allenamento. Sto bene, ho voglia di vincere qui, di portare trofei qui alla Roma".

GARCIA: "COLPITO DAL MESSAGGIO DI DE ROSSI", VIDEO DI VOCEGIALLOROSSA.IT

È questo il momento più importante della stagione, con l'Europa League che è ripresa?
"Tutte le parti della stagione sono importanti, ma ieri hanno giocato in Europa tante squadre in alto in classifica. Dobbiamo sfruttare questa cosa subito, sul piano fisico staremo bene, dovremo dare il massimo per vincere a Bologna e poi vedere come si comportano le squadre che hanno giocato in Europa. Si perde punti prima di giocare in Europa, dopo le squadre sono più stanche".

GARCIA: "LE ALTRE GIOCANO IN EUROPA? DOBBIAMO SFRUTTARLO", VIDEO DI VOCEGIALLOROSSA.IT

Totti ha fatto un appello ai tifosi per quanto riguarda le curve chiuse. Se la sente di dire qualcosa ai tifosi, che hanno preso i cori come una sorta di sfida?
"C'è un regolamento, se è giusto, se è sbagliato non è un problema, ora è questo. I tifosi devono adattarsi, a breve tempo non è un problema giocare in casa senza le curve, ma a lungo termine lo sarà e abbiamo bisogno dei tifosi. Devono adattarsi e fare in modo di esserci".

GARCIA: "LA CHIUSURA DELLE CURVE? I TIFOSI DEVONO ADATTARSI", VIDEO DI VOCEGIALLOROSSA.IT

Pensa sia il momento di far riposare Strootman?
"Sta dimostrando gara dopo gara che giocatore è. È fortissimo, essenziale per noi. Ha una grande classe e un carattere forte fuori dal campo, è un giocatore che dà tanto e penso possa migliorare ancora. Può fare ancora di più sul piano offensivo, su quello difensivo aiuta tanto a centrocampo e in difesa, dire delle cose troppo importanti su un giocatore non è il mio modo di fare, ogni giocatore è importante. Ciò che mi va bene è avere tanta qualità a centrocampo e avere scelte da fare è buono per la squadra".

Si può pensare a un esordio di Toloi? Romagnoli può giocare esterno?
"Tutto è possibile, bisogna trovare soluzioni efficaci. È sempre così, quando uno è ferito prende colpi sempre in quel punto. Abbiamo perso due terzini sinistri e abbiamo problemi anche a destra. Nel breve termine non è un problema, bisogna recuperare Maicon e sperare che Torosidis stia bene, poi torneranno Balzaretti e Dodò. Bisogna trovare soluzioni per avere una difesa forte e due terzini che possano aiutare la squadra sul piano offensivo".

Florenzi e Taddei possono essere adattati a terzini?
"Se non gioca Torosidis devo trovare soluzioni e queste sono possibilità. Anche Nainggolan può giocare, se non gioca Torosidis sarà Toloi o uno di questi tre".

Dal 27 ottobre la Roma ha vinto solo una volta in trasferta, con due sconfitte e quattro pareggi. Solo casualità o c'è un aspetto su cui lavorare?
"Se contiamo solo il campionato, abbiamo vinto a Verona, campo difficile dove la Juve non ha vinto. Dobbiamo prendere esempio da lì e andare a Bologna così, sarà difficile ma sappiamo che se giochiamo al 100% avremo possibilità. Ho molto rispetto per il Bologna, solo così potremo vincere. Non dobbiamo pensare di aver già giocato la partita, è una partita contro una squadra che gioca per salvarsi. Non c'è nessuna partita vinta prima di giocarla e bene. Mi aspetto questo".

 

Rudi Garcia
© foto di Alessandro Carducci
Rudi Garcia
© foto di Alessandro Carducci