Roma-Lazio 3-0 - Top & Flop

21.03.2022 19:10 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
Roma-Lazio 3-0  - Top & Flop
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

TOP 

SPECIAL 3 - Derby vinto grazie alle mosse di Mourinho che manda in panchina Zaniolo, infoltisce il centrocampo e conferma Zalewski sulla fascia sinistra. Così come nell'ultimo big-match, quello contro l'Atalanta, il tecnico si dimostra special e regala una gioia ai propri tifosi. 

KING ABRAHAM - Nel duello a distanza tra bomber, il King della serata è Tammy Abraham con la sua prima doppietta al derby e il 23° gol alla prima stagione in maglia giallorossa. Reti da bomber vero.  Al 90' e oltre o al 1° minuto il numero 9 giallorosso è sinonimo di gol. 

AGO DELLA BILANCIA - Tra i giocatori che non ti aspettavi protagonisti nel derby c'è Sergio Oliveira, in una posizione in un certo senso nuova e tatticamente importante. È lui l'ago della bilancia della Roma che strapazza la Lazio. 

FATTORE Q - Si ritorna a parlare di qualità. Quella qualità che sta nei calci piazzati di Pellegrini, nell'anticipo e il cross di Karsdorp, nell'intelligenza tattica di Mkhitaryan. Tutto quello che spesso manca a una squadra che gioca più d'inerzia che qualità. 

CHI SCENDE E CHI ZALE - Magari risalta meno, visto il ruolo, visto il nome, ma Zalewski continua a stupire gara dopo gara. Nel derby va vicino a un clamoroso gol, annulla Felipe Anderson, ringhia su Romero, tirando fuori anche il carattere. 

FLOP 

IL QUARTO SAREBBE VENUTO DA SÈ - In una partita in cui è difficile trovare flop, c'è il rammarico per quell'occasione sbagliata da Abraham dopo che aveva fatto tutto giusto. Una tripletta sfumata e come si dice... magari sarebbe arrivato anche il quarto.