I Top & Flop del pre-campionato

16.08.2017 13:19 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
I Top & Flop del pre-campionato
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

TOP

KOLAROV – Con Emerson ai box e Mario Rui partito per altri lidi, la fascia sinistra è stata affidata a un giocatore di esperienza e di assoluto valore. L'ex laziale, pur con le difficoltà generali della squadra, si è ambientato subito bene.

DZEKO ASSIST MAN – Manca Totti e allora, in queste prime settimane, il bosniaco sta provando gli assist di prima che hanno fatto la fortuna del numero 10 giallorosso. La classe non è la stessa, ovviamente, ma la resa non sembra male.

ÜNDER – Buone le prove in terra americana, meno quelle in terra spagnola. Comunque un buon inizio per il turco che viene da un altro campionato, molto meno competitivo, e che non parla ancora la nostra lingua. Dovrà avere tempo di ambientarsi ma con il pallone sembra dialogare molto bene.

I PROGRESSI DI FLORENZI – Non è ancora imminente il ritorno in campo ma intanto il giocatore di Vitinia si sta allenando in gruppo, iniziando anche a fare i contrasti. Ancora poche settimane e, dopo una lunghissima agonia, potremo finalmente rivederlo sul terreno verde.

VENDI UNO, PRENDI DUE – In attesa di completare il mercato, non si può non sottolineare come, vendendo il solo Mario Rui (non pervenuto lo scorso anno), Monchi abbia preso Gonalons e Kolarov. Bel colpo.

 

FLOP

GOL (PRESI) A GRAPPOLI – Non si segna molto, almeno per ora, ma in compenso si prendono troppi gol. Tutti a dare colpa alla difesa ma, se l'intera squadra non offre l'adeguata protezione, il reparto difensivo può solo venire massacrato senza poter fare nulla.

LA FASCIA DESTRA – Complice gli infortuni di Florenzi di Karsdorp, la Roma è costretta a iniziare doveva aveva finito, con Bruno Peres unico terzino. Non che davanti la situazione migliori più di tanto, con il solo Ünder esterno alto di ruolo, aspettando il colpo, il giocatore che dovrebbe sostituire Salah. Siamo a metà agosto e, come abbiamo sottolineato i meriti di Monchi per le operazioni Kolarov-Gonalons, dobbiamo sottolineare anche il ritardo per il tanto agognato esterno offensivo.

CANTIERE APERTISSIMO – Serve tempo ed è vero. Nel frattempo, complice una condizione fisica ovviamente approssimativa e una squadra ancora non completa, si vede ben poco di quello che dovrebbe fare la Roma mentre il campionato si avvicina. Lavori in corso.

FAZIO - Un po' il nuovo sistema di gioco lo penalizza, un po' ci mette del suo ma il pre campionato dell'ex Tottenham è pessimo finora.