Atalanta-Roma 4-1 - Top & Flop

21.12.2020 22:15 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
Atalanta-Roma 4-1 - Top & Flop
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

TOP 

ILLUSIONE - Pronti-via la Roma trova subito il gol con Dzeko, bravo a sfruttare l'assist di Mkhitaryan, dando l'illusione di una squadra capace sin da subito di imprimere la propria forza anche sul campo dell'Atalanta. Man mano che passa il tempo invece, tranne per qualche sporadica azione o tiro, sono i padroni di casa a fare il match. 

FLOP 

LA ROSA E IL SUO SPINA - Fondamentalmente finché è in palla Spinazzola, la Roma riesce a ribaltare le azioni e a essere pericolosa. Terminata la benzina dell'esterno sinistro, restano pochi sbocchi offensivi, specie in giornate come quella di Bergamo. 

È BASTATO INSERIRE ILICIC - Per cambiare le sorti di una partita e far ammattire l'intero reparto difensivo. Due assist-gol sui quali, in ognuno, ci sono colpe individuali dei giocatori di Fonseca e un gol dove Ibanez sta ancora cercando di capire il doppio-passo con cui è stato saltato. 

SENZA QUALITÀ NELLE GIOCATE - La Roma perde la gara anche per i troppi errori e per l'assenza di qualità degli uomini che dovrebbero mostrarla in campo. Troppe scelte sbagliate in fase d'impostazione, troppe palle perse banalmente (l'emblema è quella di Veretout sul 3-1 di Muriel). 

ORMAI È TARDI - Guarda la partita... vola via. Tardivi anche le contromisure di Fonseca ai cambi di Gasperini che di fatto hanno ribaltato il match in favore della Dea.