Serie A Femminile - Roma-Florentia 3-1 - Le pagelle

10.02.2019 09:25 di Jacopo Simonelli Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Jacopo Simonelli
Serie A Femminile - Roma-Florentia 3-1 - Le pagelle

Pipitone 6: non è chiamata a grandi interventi. Non può fare nulla sul gol della Florentia.

Soffia 6: tanta spinta davanti e qualche disattenzione dietro. La Florentia attacca molto dalla sua parte. Non impeccabile sul gol. Dal 41'st Labate SV.

Swaby 6.5: vedi Soffia, mezzo punto in più per il gol che sblocca la partita. Perfetta nel primo tempo, qualche sbavatura nella ripresa. 

Corrado 6.5: continua dall'inizio alla fine, non sbaglia nulla. Fantastico, insieme a Bartoli, un recupero su Nocchi a inizio ripresa.

Bartoli 7: il capitano risponde sempre presente. Super sia in fase offensiva che difensiva. Prima recupera miracolosamente su Nocchi, poi si procura il rigore che chiude la partita.

Simonetti 6: davvero sfortunata la centrocampista giallorossa, che esce per infortunio.  Fino quel momento non aveva demeritato. Dal 9'st Antonsdottir 6: entra bene in partita, costruisce l'azione del 3-1 ma sbaglia sul più bello.

Bernauer 7: i suoi calci piazzati sono una costante minaccia. Prima da un suo calcio d'angolo arriva il gol di Swaby, poi - sempre dalla bandierina - segna il gol del 2-0. Firrma la vittoria di oggi.

Greggi 6.5: Tanto lavoro oscuro per lei, sempre dentro al gioco. Lavora molti palloni e ne sbaglia pochi, finisce la partita da attaccante.

Bonfantini 6.5: ogni volta che accelera può succedere qualcosa. Sa trasformare un pallone bianco e nero in HD, trova spazi che non esistono. Le è mancata solo una cosa: l'ultimo passaggio. Può capitare. Provoca un'ammonizione più simile all'arancione.

Piemonte 6.5: tanto prezioso lavoro e tanto movimento, non concede riferimenti alla difesa avversaria. Sfiora il pallone del 2-0, trasforma con freddezza il rigore che chiude la partita.

Serturini 6: un passo indietro rispetto alle ultime pazzesche prestazioni, ogni tanto rifiata anche lei. Comunque preziosa. Dal 71' Pugnali 6: Entra come mezz'ala sinistra, tanta corsa utile a blindare il risultato. 

Bavagnoli 7: vince lo scontro diretto per il 4° posto nonostante le assenze e nonostante perda Simonetti per infortunio. Difficile chiederle di meglio.