Roma Femminile, Troelsgaard: "Laudrup il mio idolo di infanzia. Il mio primo ricordo legato al calcio? Quando avevo 6 anni e ho iniziato ad allenarmi con i maschi". VIDEO!

29.02.2024 15:40 di Andrea Gonini Twitter:    vedi letture
Roma Femminile, Troelsgaard: "Laudrup il mio idolo di infanzia. Il mio primo ricordo legato al calcio? Quando avevo 6 anni e ho iniziato ad allenarmi con i maschi". VIDEO!
© foto di Giulio Tiberi

Sanne Troelsgaard, attaccante della Roma Femminile, ha rilasciato delle dichiarazioni in un breve e simpatico video ai canali del club.

Sei pronta?
"Sì".

Come è andato il tuo primo giorno a Roma?
"Benissimo. Il cibo è fantastico".

Il tuo idolo di infanzia?
"Il danese Micheal Laudrup".

Il primo ricordo legato al calcio?
"Quando avevo 6 anni e ho iniziato ad allenarmi con i maschi. Io e mia sorella siamo entrate nella squadra maschile".

La tua prima partita da vivo?
"La mia prima partita dal vivo è stata quella di una squadra maschile, l'FC Copenhagen. L'ho vista dal vivo nella mia città, è stato un bel momento per me".

Il momento migliore della tua carriera?
"La finale negli Europei nel 2017, in Olanda, è stata un'esperienza bellissima".

Il gol più bello che hai segnato?
"Ce ne sono due, entrambi candidati per il premio di gol più bello e sono stata premiata per entrambi. Per cui direi che il più bello è uno dei due. L'ho segnato con un tiro da lontano, da centrocampo".

Lo stadio più bello in cui hai giocato?
"Direi in Danimarca, perché ci sono molte persone sugli spalti. Per cui dico lo stadio Parken". 

L'avversario più duro da affrontare?
"Ho giocato con Marta, ma l'ho anche affrontata un paio di volte. Per cui direi che Marta è l'avversario più forte che ho affrontato".