Tonetto: "Forse c'è ancora spazio per chiudere i campionati. Orgoglioso della Roma"

22.03.2020 08:57 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Tonetto: "Forse c'è ancora spazio per chiudere i campionati. Orgoglioso della Roma"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Max Tonetto, calciatore della Roma dal 2006 al 2010, è stato intervistato dal Corriere della Sera. Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni.

“Le immagini che arrivano dal nord Italia, dove la situazione è più grave rispetto a Roma, ci fanno capire quanto sia importante rimanere in casa e rispettare le indicazioni che ci vengono date”.

Come sta vivendo questa reclusione forzata?
"Siamo passati da una vita frenetica, dove non c’è mai tempo per fare tutto, a una fase in cui stiamo riscoprendo l’importanza della famiglia e delle piccole cose. Noi siamo in cinque in casa e non ci annoiamo, cerchiamo di essere bravi a condividere spazi comuni 24 ore al giorno. Per adesso sta andando bene, ma mi manca uscire e vedere le persone care. Io a Trieste ho gran parte della mia famiglia, siamo tutti in apprensione".

Secondo lei i campionati e le coppe riprenderanno?
"Avendo rinviato gli europei, forse c’è ancora spazio per chiudere quest’estate".

Tommasi ha detto che sarebbe pericoloso e insensato riprendere gli allenamenti. Lei che ne pensa?
"Sono sempre molto vicino al pensiero di Tommasi, che ragiona sempre per il bene collettivo e mai per interessi personali. Se c’è un minimo rischio per i calciatori, come per tutte le altre categorie, bisogna aspettare".

La Roma dal punto di vista della solidarietà è molto attiva…
"Ed è motivo di grande orgoglio. Non posso non farle i miei complimenti perché in tutti questi anni, ogni volta che c’è stato bisogno, non ha mai fatto mancare il proprio impegno".