Serie A, l'incognita del rientro in campo

18.03.2020 08:18 di Alessandro Pau   vedi letture
Serie A, l'incognita del rientro in campo
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

La pandemia del Covid-19 ha bloccato tutti i campionati europei ad eccezione di quello russo. In Italia, la prima nazione colpita e la prima in cui l'emergenza potrebbe rientrare, si sta pensando a come organizzare il finale di stagione. Come si legge sulle pagine de Il Messaggero, ancora non c'è nulla di certo, e ogni ipotesi può essere messa in pratica. L'unica cosa certa al momento riguarda lo slittamento dell'Europeo all'estate 2021, evento da cui scaturiscono due conseguenze. La prima è che la Serie A può prolungarsi fino a luglio inoltrato, cercando una soluzione per andare oltre alla fatidica data del 30 giugno; la seconda è invece che anche la prossima stagione dovrà essere compattata, per permettere alle squadre di iniziare il campionato con un buon margine dalla fine della stagione precedente, ma anche di terminare in tempo in vista degli Europei. Insomma, nel 2020/21 potrebbe non esserci la sosta natalizia e, inoltre, ci saranno tanti turni infrasettimanali.