La Roma in prestito - La doppietta di Politano trascina il Sassuolo al sesto posto che profuma di Europa. Finisce la stagione di Doumbia e Iturbe

17.05.2016 11:00 di Yuri Dell'Aquila Twitter:    vedi letture
La Roma in prestito - La doppietta di Politano trascina il Sassuolo al sesto posto che profuma di Europa. Finisce la stagione di Doumbia e Iturbe
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Consueto appuntamento del martedì con la rubrica offerta dalla redazione di VoceGiallorossa.it, che in questo speciale approfondimento seguirà da vicino le prestazioni dei calciatori di proprietà della Roma, girati in prestito in altre società.

Seydou Doumbia - Ennesima mancata convocazione per l'attaccante ivoriano, che non partecipa alla retrocessione della squadra inglese in Championship.
Status: diritto di riscatto a favore del Newcastle.

Juan Manuel Iturbe - Rinviato per un allarme terroristico il match del Bournemouth contro il Manchester United.
Status: diritto di opzione a favore del Bournemouth per l'acquisizione a titolo definitivo, con obbligo condizionato al verificarsi di determinate situazioni sportive.

Adem Ljajic - Fuori dai convocati nella sconfitta 3-1 contro il Sassuolo.
Status: diritto di riscatto a favore dell'Inter fissato a 11 milioni di euro.

Leandro Paredes - Stagione da incorniciare per il centrocampista argentino, che dal prossimo anno potrebbe tornare alla casa base, sopra la sufficienza nell'ultima vittoria stagionale della squadra toscana per 2-1 contro il Torino.
Status: prestito secco all'Empoli.

Matteo Politano - C'è la firma dell'esterno di proprietà giallorossa sul sesto posto finale del Sassuolo, dopo la doppietta rifilata all'Inter che regala l'Europa alla squadra neroverde, in attesa della finale di Coppa Italia tra Juventus e Milan. Di Francesco lo ha usato con il contagiri, ma il classe '93 si è fatto trovare sempre pronto, con i gol decisivi siglati proprio nelle ultime due giornate.
Status: diritto di riscatto a favore del Sassuolo fissato a 3 milioni di euro.

Federico Ricci - Passerella finale per il Crotone, che ormai scarico mentalmente crolla 3-0 a un Trapani in piena corsa playoff. Evanescente il gioiellino giallorosso, che avrebbe l'opportunità nel primo tempo di sbloccare la partita, sciupandola malamente.
Status: diritto di riscatto a favore del Crotone e controriscatto a favore della Roma.

Antonio Sanabria - Si salva in extremis la squadra del giovane paraguagio, che grazie alla vittoria sul Villarreal e alla contemporanea sconfitta del Getafe sul campo del Betis Siviglia, si guadagna la permanenza nella Liga anche per la prossima stagione. Stagione positiva per il giovanissimo attaccante, giunto in doppia cifra già a metà stagione, prima di calare nella seconda parte di annata.
Status: prestito secco allo Sporting Gijón.

Łukasz Skorupski - Stagione finita per il portiere polacco, operato nelle scorse settimane per una lesione al tricipite.
Status: presito biennale all'Empoli.

Daniele Verde - Un mese di stop per l'esterno d'attacco, che tornerà a disposizione di Mister Oddo solamente per i playoff.
Status: diritto di riscatto e controopzione a favore del Pescara.

SERIE B - Tra i più positivi, nonostante la pesante sconfitta del Crotone sul campo del Trapani, l'esterno Bălașa. Torna in campo dopo il lungo infortunio Alessandro Crescenzi, nella larga vittoria esterna 2-5 ottenuta dal Pescara sul campo del Modena. Out per squalifica Calabresi. Resta in panchina Švedkauskas, out per infortunio H'Maidat. Resta in panchina Falasco con la maglia del Cesena. Stagione finita per Pettinari, che si è fratturato la falange dell'alluce in allenamento. 

LEGA PRO - Partiti i playoff promozione per la Lega Pro, con il Pisa che supera l'ostacolo Maceratese e avanza alle semifinali grazie alla vittoria casalinga per 3-1. 90' da titolare per Golubovic, solo panchina per Matteo Ricci. Stagione finita invece per Piscitella, che entra in campo a poco meno di mezz'ora dalla fine per riprendere il Lecce avanti 2-0, ma è costretto a capitolare insieme ai compagni del Bassano, estromessi dal tabellone dai salentini.

ESTERO - Terminato al quinto posto il campionato del Floriana di Conor Borg. Settimana dolceamara per Vestenický, che nel turno infrasettimanale mette a segno il suo secondo gol in campionato, nonostante il Ks Krakow non riesca a ottenere i 3 punti contro il Pogon Szczecin, per poi rifarsi nel turno domenicale con il 2-0 casalingo inflitto al Lechia Gdansk. Perde ancora il Čukarički di Radonjić, che cade 2-0 contro il fanalino Vozdovac e scivola in quarta piazza: venti minuti in campo per l'esterno giallorosso ma poche occasioni per mettersi in mostra.