La Roma in prestito - Debutto per Iturbe con la maglia del Torino. Verde prende per mano l'Avellino, Frediani trascina l'Ancona

 di Yuri Dell'Aquila Twitter:   articolo letto 16334 volte
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Yuri Dell'Aquila
© foto di Federico Gaetano
La Roma in prestito - Debutto per Iturbe con la maglia del Torino. Verde prende per mano l'Avellino, Frediani trascina l'Ancona

Consueto appuntamento con la rubrica offerta dalla redazione di VoceGiallorossa.it, che in questo speciale approfondimento seguirà da vicino le prestazioni dei calciatori di proprietà della Roma, girati in prestito in altre società.

Da segnalare in questo primo scorcio di calciomercato la cessione in prestito al Torino di Juan Manuel Iturbe, che per questo verrà inserito da oggi, fino a fine stagione, all'interno della rubrica, da cui esce invece Iago Falque, ceduto a titolo definitivo proprio alla società granata. Il baby Vasco passa dal Sudtirol alla Fidelis Andria, dove trova l'altro giallorosso Pop, Machin saluta l'Italia e si trasferisce in Svizzera, dopo l'accordo trovato dalla Roma con il Lugano, che lo preleva dal Trapani. Piscitella passa dal Catania al Prato.

Seydou Doumbia - Campionato svizzero fermo fino al 4 febbraio per la pausa invernale.
Status: diritto di riscatto a favore del Basilea.

William Vainqueur - Avanza in Coupe de France il Marsiglia, che si libera del Tolosa dopo i tempi supplementari grazie a una doppietta di Cabella. Il centrocampista transalpino disputa tutti e 120 i minuti in campo, con la consueta grinta che porta anche a un cartellino giallo nel primo tempo.
Status: prestito secco al Marsiglia.

Ervin Zukanovic - Gioca una gara in sicurezza, nel comodo successo esterno 1-4 dell'Atalanta sul campo del Chievo Verona, sebbene abbia responsabilità nel gol clivense, facendosi anticipare da Floro Flores in un duello aereo che porta alla sponda per il gol di Pellissier.
Status: diritto di riscatto a favore dell'Atalanta.

Umar Sadiq - Sottoposto a intervento chirurgico alla caviglia, potrebbe rientrare nel corso del prossimo impegno in campionato del Bologna.
Status: diritto di riscatto a favore del Bologna e controriscatto a favore della Roma

Leandro Castan - In campo nel finale al posto dell'infortunato Moretti nel pareggio esterno 0-0 a Sassuolo.
Status: prestito annuale al Torino.

Juan Iturbe - Debutto in maglia granata per l'esterno offensivo, a Torino solo da pochi giorni. Gettato nella mischia a venti minuti dal termine, prova a rendersi pericoloso con la consueta determinazione che aveva lasciato vedere anche a Roma.
Status: diritto di riscatto a favore del Torino.

Lukasz Skorupski - Primo tempo da spettatore non pagante per il portiere polacco, che ottiene assieme ai compagni dell'Empoli tre punti preziosi in chiave classifica superando il Palermo 1-0, contribuisce al successo con una gran parata su Jajalo nella ripresa, volando a respingere la conclusione del centrocampista rosanero.
Status: prestito annuale all'Empoli.

Federico Ricci - Prestazione sufficiente per l'esterno neroverde, nonostante il Sassuolo non riesca ad andare oltre lo 0-0 in casa con il Torino. Parte bene, muovendosi con i tempi giusti nella prima frazione, prima di calare alla distanza, inducendo Di Francesco a sostituirlo con Matri a un quarto d'ora dal fischio finale.
Status: diritto di riscatto a favore del Sassuolo e controriscatto a favore della Roma.

Ezequiel Ponce - Entra in campo a una manciata di minuti dal termine nel tracollo del suo Granada sul campo del Real Madrid, che si impone 5-0.
Status: prestito annuale al Granada.

Norbert Gyömbér - Partita rinviata causa neve per il Pescara, che in questi giorni dovrebbe rispedire nella Capitale il difensore slovacco, in procinto di partire in prestito verso un'altra squadra nel corso di questa sessione di calciomercato.
Status: prestito annuale al Pescara.

SERIE B - Fermo il campionato cadetto fino al 21 gennaio, dopo il doppio turno a cavallo delle festività natalizie che ha visto coinvolti i giovani giallorossi in prestito: un punto in due partite per il Trapani, che cade a Cesena 3-1, nonostante la buona prova di Casasola, che tampona come può le folate degli attaccanti romagnoli, prima di pareggiare 0-0 in casa con il Brescia, match che vede in campo nel finale solo l'altro giallorosso Balasa. Stessa sorte per il Pisa, che impatta 0-0 contro lo Spezia per poi cadere 1-0 a Benevento: Golubovic scende in campo da titolare in entrambe le occasioni, sfoderando due prestazioni simili, efficaci in fase difensiva, meno in quella offensiva. Fa leggermente meglio il Bari di Capradossi, che strappa due pareggi, contro Ascoli e Spal, con il difensore centrale sugli scudi, autore di due prestazioni maiuscole da leader del reparto nonostante la giovane età. Imbattuto anche l'Avellino, che racimola 4 punti fondamentali in chiave salvezza, andando a imporsi sulla Salernitana al termine di un rocambolesco 3-2 che vede protagonista proprio Daniele Verde: l'esterno dei Lupi firma i due assist che fissano il punteggio sul momentaneo 2-0 a fine primo tempo, prima che la squadra del patron Lotito trovi l'1-2 nella ripresa e sfiori il pareggio, con una conclusione salvata sulla linea proprio dall'esterno scuola Roma, che pochi minuti dopo chiude il match con un preciso diagonale. Gara ampiamente sufficiente anche quella successiva nonostante il pareggio a reti bianche contro il Latina. Doppia panchina per Falasco a Cesena. 4 punti anche per il Brescia, che supera 2-1 la Pro Vercelli prima di infrangersi sul muro costruito dal Trapani: per Calabresi due prove solide ben coadiuvato dai compagni di reparto. Doppia panchina per H'Maidat a Vicenza. Scampoli di match per D'Urso a Latina, che impatta 1-1 a Perugia e successivamente 0-0 con l'Avellino. In campo a partita in corsa anche Matteo Ricci a Perugia, che raccoglie un punto nella gara contro il Latina prima di cadere 2-1 a Salerno.

LEGA PRO - Prosegue il momento d'oro di Matteo Frediani, che risolve con una gran botta di destro in seguito a una mischia in area il match con la Reggiana, vinto 1-0 dal suo Ancona: panchina per Battaglia. Resta in panchina Ferri nel successo interno del Messina sulla Reggina. Pareggio casalingo per la Lupa Roma, 1-1 contro il Piacenza, incolpevole il portiere Svedkauskas sul tocco sotto da distanza ravvicinata di Franchi; in campo nella ripresa Rosato al posto dell'ammonito Gigli. In panchina Paolelli con la Viterbese. Pareggio esterno con la Pro Piacenza per la Pistoiese di Sammartino, in campo sull'out di sinistra per tutto l'incontro. Panchina per Pop con la Fidelis Andria e per Cedric con il Taranto.

ESTERO - Campionato svizzero che vede coinvolti Mendez e Frascatore fermo fino al 4 febbraio per la pausa invernale. Campionato serbo che vede coinvolto Radonjic fermo fino al 18 febbraio.