La Roma in Nazionale - Portogallo-Italia 1-0, Eder mette KO gli azzurri. Solo panchina per Astori

16.06.2015 22:43 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
La Roma in Nazionale - Portogallo-Italia 1-0, Eder mette KO gli azzurri. Solo panchina per Astori
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Allo Stade de Geneve l'Italia di Conte rimedia la sua prima sconfitta: a metterla KO è il Portogallo, che non batteva gli azzurri dal 1976 e che, con il gol di Eder, li costringe alla seconda fascia per il sorteggio dei gironi di qualificazione ai mondiali di Russia 2018, che avverrà il prossimo 25 luglio a San Pietroburgo. Con De Rossi fuori dai giochi per un guaio alla gamba, l'unico romanista a referto è risultato Davide Astori, che però non ha partecipato al match rimanendo in panchina per tutti i 90 minuti più i recuperi. Termina dunque la stagione del difensore di proprietà del Cagliari, che, qualora venga riscattato dalla Roma, raggiungerà i compagni direttamente in Australia.

PORTOGALLO - ITALIA 1-0 (52' Eder)

PORTOGALLO (4-3-3): Beto; Vieirinha (46' Cedric), Bruno Alves (59' Carriço), José Fonte, Fábio Coentrão (24' Eliseu); João Moutinho, Danilo, Tiago (46' Adrien Silva); Quaresma (86' Pizzi), Éder, Varela (76' Nani).
A disp.: Rui Patricio, Lopes, Cedric, Carvalho, Adrien Silva, André André.
CT: Fernando Santos

 

 

ITALIA (4-3-3): Sirigu; De Sciglio (73' Pasqual), Bonucci, Ranocchia, Darmian; Soriano (58' Vazquez), Pirlo, Bertolacci (76' Parolo); Candreva (65' Gabbiadini), Immobile (73' Matri), El Shaarawy (68' Sansone).
A disp.: Padelli, Astori, Moretti, Acerbi, Marchisio, Bonaventura, Pellè.
CT: Antonio Conte

 

Arbitro: Stephan Studer (SUI)
Assistenti: Jean-Yves Wicht (SUI) - Sandro Pozzi (SUI)
IV Ufficiale: Sandro Schärer (SUI)

Ammoniti: Soriano, Bertolacci, Eliseu.