La Roma in Nazionale - Polonia-Irlanda del Nord 1-0 - Szczesny risponde presente nelle poche occasioni create dagli avversari

12.06.2016 19:51 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
La Roma in Nazionale - Polonia-Irlanda del Nord 1-0 - Szczesny risponde presente nelle poche occasioni create dagli avversari
© foto di Twitter AS Roma

Nella prima partita del Gruppo C dei Campionati Europei (Germania e Ucraina le altre contendenti), la Polonia supera di misura l'Irlanda del Nord grazie a un gol di Milik al 50'.

Come da pronostico, è la più blasonata Polonia a fare la partita e a pressare sin dai primi minuti la retroguardia in maglia verde. La prima occasione capita a Milik al 9', ma il suo tiro finisce a lato. I polacchi continuano a macinare gioco, pur senza impensierire realmente gli avversari, che rischiano seriamente di capitolare al 30': ancora Milik riceve palla in area di rigore, elude un paio di avversari liberandosi per la conclusione all'altezza dell'area di rigore, spedendo clamorosamente il pallone alto sopra la traversa. È, di fatto, l'occasione più ghiotta capitata alla Polonia nel corso del primo tempo, durante il quale l'Irlanda del Nord si è chiusa a riccio, terminando con la casella 0 sul numero dei tiri in porta.

Inizia la ripresa e la Polonia dopo 5' riesce a sbloccare la partita: azione avviata dal viola Blaszczykowski, il quale scarica per l'accorrente Milik che questa volta trafigge il portiere avversario portando in vantaggio i suoi. La rete polacca non cambia la falsariga del match, con l'Irlanda del Nord che continua a difendersi e a non pungere. Al 60' è Kapustka a sfiorare il raddoppio, colpendo in spaccata un cross di Lewandowski, ma spedendo a lato. Il ct nordirlandese O'Neill corre ai ripari e, nel giro di 15', rivoluziona la squadra inserendo tutti uomini offensivi alla ricerca del gol del pareggio. L'Irlanda del Nord, però, non riesce a impensierire la difesa degli uomini in maglia bianca, che vanno anche vicino al raddoppio ancora con lo scatenato Milik, che trova la pronta risposta di McGowan. All'86', sfruttando uno schema da calcio piazzato, il nordirlandese Davis riesce a liberarsi della retroguardia polacca, mancando però l'appuntamento con il pallone e gettando al vento il potenziale pareggio. Nell'azione successiva, invece, è Krichowiak a concludere verso McGowan, con il pallone che esce di poco a lato. Dopo di ciò, non accade più nulla e la Polonia porta a casa meritatamente i tre punti.

Nella prima frazione, il portiere giallorosso si è piuttosto “annoiato”, dal momento che non ha dovuto compiere alcun intervento sugli avversari troppo presi a difendersi, chiamato in causa dai suoi compagni solamente in occasione di alcuni retropassaggi. Nella ripresa, arriva “finalmente” il primo intervento di Szczesny che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo avversario al 67', effettua una precisa uscita alta e respinge l'insidioso cross allontanando l'eventuale pericolo. Perfetta, inoltre, l'uscita bassa al 71' del portiere giallorosso, che anticipa il neo entrato Washington, già pronto a scartarlo. Nei minuti di recupero, Szczesny si fa notare per un'uscita un po' troppo vigorosa, che risulta efficace nonostante lo scontro con il compagno di squadra Piszczek. Prestazione dunque positiva per il portiere della Roma che ha risposto presente nei pochissimi momenti in cui è stato chiamato in causa, dando sicurezza a tutto il reparto difensivo. Il prossimo impegno per Szczesny e compagni sarà giovedì contro la Germania campione del Mondo e per il numero 25 giallorosso si prospetta una serata molto più impegnativa, almeno sulla carta.

 

POLONIA-IRLANDA DEL NORD 1-0 (50' Milik)

 

POLONIA (4-4-1-1): Szczesny; Piszczek, Glik, Pazdan, Jedrzejczyk; Blaszczykowski (78' Grosicki), Krichowiak, Maczynski (76' Jodlowiec), Kapustka (87' Peszko); Milik; Lewandowski.
A disp.: Boruc, Fabianski, Cionek, Wawrzyniak, Salamon, Linetty, Zielinski, Starzynski, Stepinski.
Ct: Adam Nawalka

 

 

 

IRLANDA DEL NORD (4-5-1): McGowern; McLaughlin, Cathcart, J. Evans, McAuley; McNair (46' Dallas), Norwood, Davis, Baird (75' Ward), Ferguson (66' Washington); Lafferty.
A disp.: McGinn, Grigg, Carroll, C. Evans, McCullough, Hughes, Magennis, Hodson, Mannus.
Ct: Michael O'Neill

 

Arbitro: Ovidiu Haţegan (ROU)
Assistenti: Octavian Șovre (ROU) - Sebastian Gheorghe (ROU)
Quarto Ufficiale: Tasos Sidiropoulos (GRE)
Arbitri Addizionali d'Area: Alexandru Tudor (ROU) - Sebastian Colţescu (ROU)

Ammonizioni: Kapustka (POL), Cathcart (NIR), Piszczek (POL)