La Roma in Nazionale - Finlandia-Italia 1-2 - Un rigore dubbio regala i tre punti agli azzurri, la partita di Pellegrini e Florenzi

09.09.2019 19:40 di Federico Pavone Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
La Roma in Nazionale - Finlandia-Italia 1-2 - Un rigore dubbio regala i tre punti agli azzurri, la partita di Pellegrini e Florenzi

Altra vittoria importante per l’Italia di Roberto Mancini nella corsa per qualificarsi a Euro 2020.
Gli Azzurri hanno superato per 2-1 la Finlandia grazie al gol di Immobile e al rigore realizzato da Jorginho. Per i padroni di casa, il momentaneo pareggio porta la firma di Pukki.
Nella formazione italiana gioca dal primo minuto Lorenzo Pellegrini nel nuovo ruolo di esterno alto sinistro offensivo, con Immobile prima punta e Chiesa sull’altra fascia. Alla prima accelerazione, Emerson si fa male e così anche Alessandro Florenzi fa il suo ingresso in campo, giocando nell’inedito ruolo di terzino sinistro.

L’Italia sfiora più volte il vantaggio nel primo tempo, non riuscendo a concretizzare le numerose azioni, tra un tiro di Florenzi troppo centrale per impensierire il portiere. Nella ripresa, il cross di testa pesca Immobile che, dopo aver sfiorato il gol nel primo tempo, questa volta non sbaglia e porta gli azzurri in vantaggio.
Poco dopo, un errore di Sensi innesca il contropiede avversario con il centrocampista dell’Inter che atterra Pukki in area. Rigore netto: batte lo stesso Pukki e la Finlandia pareggia i conti.
L’Italia si riversa in avanti e al 79’ Vaisanen tocca con il braccio voltandosi su un tiro di Barella. Il braccio non si stacca dal corpo e il rigore è almeno dubbio: Jorginho non sbaglia e regala una vittoria molto importante alla squadra di Mancini.
Buona la prestazione di Pellegrini, che si fa notare quando si stacca dalla fascia per entrare nel cuore del campo e del gioco italiano, non essendo un esterno puro. Florenzi tiene la posizione senza strafare, non giocando neanche lui nel suo ruolo naturale.
Panchina per Gianluca Mancini.

FINLANDIA-ITALIA 1-2 (60' Immobile, 71' Pukki, 79' Jorginho)
 

Finlandia (5-4-1): Hradecky; Granlund (dal 82' Soiri), Toivio, Arajuuri, Vaisanen, Uronen; Lod, Schuller (dal 87' Kauko), Kamara, Lappalainen (dal 75' Tuominen); Pukki.
A disp.: Joronen, Jaakkola, Väisänen​​​​​​, Pirinen​​​​​​, Markkula, Sumusalo, Lam, Raitala, Taylor, Forsell, ​Jensen, Hämäläinen, Källman, Karjalainen​​​​​​, Skrabb​​​​​.
All. Markku Kanerva

Italia (4-3-3): Donnarumma; Izzo, Bonucci, Acerbi, Emerson Palmieri (dal 8' Florenzi); Barella, Jorginho, Sensi; Chiesa (dal 73' Bernardeschi), Immobile (dal 76' Belotti), Pellegrini.
A disp.: Sirigu, Meret, Tonali, D'Ambrosio, Grifo, Romagnoli, El Shaarawy, Lasagna, Mancini.
All. Roberto Mancini

Arbitro: Bobby Madden (SCO)​​​​​​
Assistenti: Francis Connor (SCO),David Roome (SCO)
Quarto Ufficiale: John Beaton (SCO)

Ammoniti: Donnarumma, Jorginho (I), Arajuuri, Schuller (F).