La Roma in Nazionale - Colombia-Grecia 3-0 - Torosidis, tra i migliori, in campo tutti i 90'

14.06.2014 19:59 di Marco Rossi Mercanti   vedi letture
La Roma in Nazionale - Colombia-Grecia 3-0 - Torosidis, tra i migliori, in campo tutti i 90'
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

In attesa di Costa d'Avorio-Giappone, in programma questa notte alle 3 italiane, la prima partita del girone C tra Colombia e Grecia termina 3-0 per i Cafeteros.

Inizio scoppiettante a Belo Horizonte, con la Grecia che ci prova subito con Maniatis al 4’, ma sul capovolgimento di fronte Cuadrado entra in area di rigore, serve l’assist per James Rodriguez il quale finta l’intervento, favorendo l’inserimento di Armero che porta in vantaggio i Cafeteros. Immediata reazione dopo 1’ per gli ellenici, con Kone che sfiora il palo. La Colombia, forte del vantaggio, decide di difendersi ma rischia al 27’ su un colpo di testa di Torosidis, che esce di un soffio. Il primo tempo si conclude con una grande conclusione da fuori del bolognese Kone, ma Ospina respinge in calcio d’angolo. Nella ripresa, la Colombia trova il raddoppio al 57' su una deviazione di Gutierrez sugli sviluppi di un calcio d'angolo e, come nel primo tempo, la Grecia reagisce subito ma il colpo di testa di Gekas, su assist di Torosidis, si stampa sulla traversa al 62'. Gli ellenici tentano qualche altra sortita, ma la difesa colombiana non va mai in affanno. Nel finale, c'è spazio anche per il gol di James Rodriguez, al termine di un'altra grande azione iniziata da Armero e Cuadrado.

Nonostante il pesante 3-0, il greco Vasilis Torosidis è stato sicuramente il migliore in campo tra i suoi. Il terzino giallorosso, schierato a destra nella difesa a 4, ha mostrato una buona condizione fisica ed ha spinto molto per gran parte del match, facendosi servire molto spesso dai suoi compagni. Nel primo tempo, il numero 15 ellenico, come già affermato in precedenza, ha sfiorato il gol del momentaneo pareggio con un colpo di testa, che avrebbe meritato miglior sorte, sugli sviluppi di un calcio di punizione. Nella ripresa, Torosidis ha continuato a spingere e si è reso protagonista di un'altra importante azione al 62' quando, servito dalla trequarti, scarica di destro al volo sulla testa di Gekas, che colpisce una clamorosa traversa. Nonostante il doppio svantaggio, il giocatore giallorosso è stato uno dei pochi a crederci fino alla fine, spingendosi in avanti anche in veste di attaccante aggiunto, creando qualche affanno alla difesa colombiana, tanto da accennare una protesta all'84' per un fallo subìto all'interno dell'area di rigore dopo una buona azione personale.

Pertanto, è iniziato male il Mondiale per Torosidis e compagni, chiamati immediatamente ad una reazione nella prossima sfida contro il Giappone di Zaccheroni, in programma giovedì 19 giugno a Natal alle ore 19 locali (mezzanotte italiana). Dopo la grande prestazione di oggi, è praticamente certa un'altra presenza dal 1' del terzino giallorosso.

COLOMBIA-GRECIA 3-0

 

COLOMBIA (4-2-3-1): Ospina; Armero, Zapata, Yepes (C), Zuniga (73' Arias); Sanchez, Aguilar (68' Mejia); Cuadrado, Rodriguez (75' Martinez), Ibardo; Gutierrez.
A disp. Vargas, Valdes, Carbonero, Guarin, Alvarez, Bacca, Ramos, Quintero, Mondragon.
Ct: José Pekerman

 

GRECIA (4-4-2): Karnezis; Torosidis, Manolas, Sokratis, Holebas; Maniatis, Kone (78' Karagounis), Salpingidis (56' Fetfatzidis), Katsouranis (C); Samaras Gekas (63' Mitroglou).
A disp. Glykos, Kapino, Tzavellas, Moras, Vyntra, Tziolis, Christodoulopoulos, Samaris, Tachtsidis.
Ct: Fernando Santos

 

 

 

Marcatori: 5' Armero (COL), 57' Gutierrez (COL), 90'+ 2' Rodriguez (COL)
Ammonizioni: Sanchez (COL), Sokratis (GRE), Salpingidis (GRE)

Arbitro: Mark Geiger (USA)
Assistenti: Mark Sean Hurd (USA) - Joe Fletcher (CAN)
Quarto Uomo: Alireza Faghani (IR)