La Roma in Nazionale - Brasile-Svizzera 1-1, i verdeoro steccano all’esordio. Alisson non tenta l’uscita sul gol di Zuber. VIDEO!

17.06.2018 22:00 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
La Roma in Nazionale - Brasile-Svizzera 1-1, i verdeoro steccano all’esordio. Alisson non tenta l’uscita sul gol di Zuber. VIDEO!
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Nel mondiale delle grandi che deludono, il Brasile non fa eccezione: i verdeoro non vanno oltre l’1-1 contro la Svizzera nell’esordio nel gruppo E di Russia 2018. Ad aprire le marcature è stato Philippe Coutinho con uno splendido destro a giro al 20’, ma al 50’ Steven Zuber ha girato di testa in rete un corner calciato da destra da Xherdan Shaqiri, costringendo la squadra di Tite al pareggio. A nulla sono valsi i tentativi nel finale dei brasiliani, vicini al 2-1 più volte: prima con un colpo di testa di Neymar bloccato da Sommer, poi con un altro tentativo sempre di testa di Thiago Silva, che ha chiamato il portiere del Borussia Mönchengladbach al grande intervento a terra, infine nel recupero con un tiro di Miranda sfilato di poco a lato e con una mischia risolta da un salvataggio svizzero.

Praticamente inoperoso è stato il portiere romanista Alisson, che ha difeso per la prima volta in una rassegna iridata i pali della sua nazionale. Di fatto, il numero 1 giallorosso ha compiuto una sola parata, su un debole tiro dalla distanza di Blerim Dzemaili, a risultato già acquisito. Qualche dubbio sul suo operato in occasione del gol del pareggio della Svizzera: Alisson è infatti rimasto piantato sulla linea di porta rinunciando a uscire contro l’avversario appostato nell’area piccola, ma a una più attenta osservazione si nota come la marcatura di Miranda venga elusa praticamente all’ultimo istante, rendendo impossibile una reazione del portiere. Difficile dare dunque responsabilità al romanista, che tornerà in campo venerdì alle 14 contro la Costa Rica per cercare di conquistare i primi tre punti del torneo.

BRASILE - SVIZZERA 1-1 (20' Coutinho, 50' Zuber)

BRASILE (4-2-3-1): Alisson; Danilo, Miranda, Thiago Silva, Marcelo (C); Paulinho (67' Renato Augusto), Casemiro (60' Fernandinho); Willian, Coutinho, Neymar Jr; Gabriel Jesus (79' Firmino).
A disp.: Cassio, Ederson, Geromel, Filipe Luis, Douglas Costa, Marquinhos, Taison, Fagner, Fred.
CT: Tite

 

 

 

SVIZZERA (4-2-3-1): Sommer; Lichtsteiner (87' Lang); Akanji, Schär, Rodriguez; Behrami (70' Zakaria), Xhaka; Shaqiri, Dzemaili, Zuber; Seferovic (80' Embolo).
A disp.: Mvogo, Bürki, Moubandje, Elvedi, Freuler, Gelson Fernandes, Gavranovic, Drmic, Djourou.
CT: Vladimir Petkovic

 

Arbitro: César Ramos (MEX)
Assistenti: Marvin Torrentera (MEX) - Miguel Hernandez (MEX)
Quarto ufficiale: John Pitti (PAN)
VAR: Paolo Valeri (ITA)
AVAR: Elenito Di Liberatore (ITA) - Mauro Vigliano (ARG) - Gianluca Rocchi (ITA)

Ammoniti: Lichtsteiner (SUI), Casemiro (BRA), Schär (SUI), Behrami (SUI)