Italia Femminile, Giacinti: "Abbiamo ricevuto tante critiche dopo il Mondiale, volevamo far ricredere la gente"

04.12.2023 12:21 di Lorenzo Menchetti   vedi letture
Italia Femminile, Giacinti: "Abbiamo ricevuto tante critiche dopo il Mondiale, volevamo far ricredere la gente"
© foto di Luca d'Alessandro

Sull'onda dell'entusiasmo per la vittoria storica sulla Spagna di Tomé, la Nazionale Femminile vuole conquistare il secondo posto nel gruppo 4 di Nations League. Sarà fondamentale vincere al Tardini di Parma e sperare nella sconfitta della Svezia a Malaga, contro la nazionale spagnola. Raggiungere il secondo posto nel girone sarebbe fondamentale per evitare lo spareggio per mantenere il posto in Lega A e per un sorteggio migliore in vista dell'Europeo del 2025. A Coverciano continua senza sosta la preparazione per l'ultima sfida azzurra di questa Nations League, e ai microfoni Rai ha parlato Valentina Giacinti, reduce dalla rete numero 300 in carriera proprio contro la Spagna: "Due giorni fa siamo riuscite a mettere in campo tutto il nostro cuore, che ci ha dato quel qualcosa in più per riuscire a portare a casa uno storico successo, nell’abbraccio finale erano racchiuse la nostra fragilità e la nostra forza.

Abbiamo ricevuto tante critiche dopo il Mondiale, ma volevamo far ricredere la gente e dare una grande gioia a chi ci ha sempre sostenuto. Il nostro obiettivo è solo uno: portare in alto l’Italia. E ora vogliamo andare a prenderci il secondo posto".