La Roma in Nazionale - Irlanda U21-Italia U21 2-2 - Bove contribuisce al gol del pareggio a tempo scaduto

22.11.2023 08:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
La Roma in Nazionale - Irlanda U21-Italia U21 2-2 - Bove contribuisce al gol del pareggio a tempo scaduto
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

In una gara di qualificazione agli Europei di Categoria, l’Italia Under 21 di Carmine Nunziata ha pareggiato 2-2 contro l’Irlanda di Jim Crawford.

PRIMO TEMPO – L’Irlanda prova ad affacciarsi in area di rigore azzurra con una percussione sulla destra di Emakhu, la cui conclusione termina alta sulla traversa della porta difesa da Desplanches. Il primo spunto dell’Italia è al 14’ con l’imbucata di Prati per Gnonto che, davanti a Keeley, spara alto. La svolta arriva al 31’ con Armstrong che avanza sulla sinistra e mette in mezzo un cross teso per Roughan che, dopo aver controllato male, favorisce involontariamente Phillips che, di prima intenzione, batte Desplanches. La partita s’incattivisce e per un po’ di ritmo, sino al 45’ quando Gnonto calcia in porta e trova una deviazione di mano di Lawal. Per l’arbitro non ci sono dubbi ed è rigore per l’Italia, con lo stesso Gnonto che va dal dischetto e spiazza Keeley.

SECONDO TEMPO – Inizio di ripresa da incubo per gli Azzurrini, che vanno sotto al 48’ con un tiro da fuori di Armstrong, con Desplanches colpevole di aver battezzato fuori il pallone che invece s’insacca in porta. L’Italia soffre per qualche minuto e poi prova a reagire al 66’ con Fabbian che, da buona posizione, con il piatto tira sulle braccia di Keeley. Al 78’, altro errore di Coppola che favorisce Emakhu, con Deplanches che evita il 3-1 con un bell’intervento con la mano sinistra. Al 90’, clamorosa occasione per l’Italia con il tiro di Gnonto che si stampa sul palo interno, poi Keeley con un intervento spaziale nega la gioia del pareggio a Zanotti, il cui tap-in viene bloccato sulla linea dal portiere irlandese. A tempo scaduto, però, Bove calcia in area di rigore, il suo tiro viene sporcato da un difensore irlandese che favorisce il colpo di testa di Gnonto: la conclusione viene deviata da Healy che beffa il suo portiere per il 2-2 finale.

BOVE – Dopo essere stato tenuto a riposo contro San Marino, il centrocampista giallorosso è stato schierato titolare dal CT Nunziata. Il calciatore giallorosso è rimasto in campo per tutto il match e non si è mai risparmiato. Nonostante una gara abbastanza dura con tanti falli e scontri in mezzo al campo, Bove si è districato come meglio ha potuto, risultato decisivo a tempo scaduto partecipando all’azione del gol del pareggio come descritto pocanzi.


IRLANDA U21-ITALIA U21 2-2 (31' Phillips, 45'+1' rig. Gnonto, 48' Armstrong, 90'+6' aut. Healy)


IRLANDA U21 (3-4-1-2): Keeley; Grehan, Lawal, Garcia MacNulty; Curtis, Healy, Adeeko, Roughan (90'+1' Adaramola); Phillips; Armstrong (82' Kenny), Emakhu (90'+4' Murphy).
A disp.: Brooks, Abankwah, O'Neill, Springett, Carty, Gilsenan.
CT. Jim Crawford





ITALIA U21 (4-3-1-2): Desplanches; Zanotti, Coppola, Pirola, Calafiori (83' Turricchia); Bove, Prati, N'Dour (56' Koleosho); Fabbian (76' Ambrosino); Esposito (46' Casadei), Gnonto.
A disp.: Zacchi, Guarino, Ghilardi, Bianco, Fazzini.
CT. Carmine Nunziata






Arbitro: Lionel Tschudi (SUI)
Assistenti: Sladan Josipović (SUI) - Bastien Lengacher (SUI)
Quarto Ufficiale: Alessandro Dudic (SUI)

Ammonizioni: Coppola (ITA), N'Dour (ITA), Emakhu (IRL), Lawal (IRL), Roughan (IRL), Keeley (IRL), Calafiori (ITA), Zanotti (ITA), Gnonto (ITA)