Roma-SPAL 3-1 - La moviola: Giua ok su entrambi i rigori fischiati

15.12.2019 19:30 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
Roma-SPAL 3-1 - La moviola: Giua ok su entrambi i rigori fischiati
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Vocegiallorossa.it vi propone la lettura di alcuni episodi del match. L'arbitro si può avvalere del VAR (video assistant referee) e del suo assistente per quattro tipologie di casi: controllo della regolarità dei gol, possibili falli da calcio di rigore, possibili cartellini rossi diretti e scambi di identità di destinatari di provvedimenti disciplinari.

SECONDO TEMPO

90'+2 - Eccessivo il giallo per simulazione a Jankovic, che va a terra dopo un contatto non falloso.

84' - Regolare il gol del 3-1 di Mkhitaryan: non c'è fuorigioco né suo, né di Florenzi.

78' - Con la spalla Kolarov su Paloschi, c'è anche un controllo del VAR ma niente rigore.

65' - Vicari colpisce la caviglia di Dzeko in area di rigore, penalty sacrosanto per i giallorossi.

54' - Da dietro Cetin su Paloschi senza alcuna possibilità di prendere il pallone, corretto il giallo al turco.

50' - Correttamente ammonito Felipe per un fallo di Perotti, che lo aveva saltato.

PRIMO TEMPO

42' - C'è il calcio di rigore che porta avanti la SPAL: Kolarov colpisce il piede di Cionek dopo aver perso palla.

20' - Contrasto regolare tra Cionek e Kolarov, che cadendo stende il suo avversario: il serbo chiede il rigore, ma la chiamata è corretta.

13' - Un tiro di Dzeko è nettamente deviato da Tomovic in angolo: né arbitro, né assistente lo vedono.