Roma-Sassuolo - La moviola - Giusto annullare i due gol della Roma

31.12.2017 04:35 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:   articolo letto 21055 volte
© foto di Federico De Luca
Roma-Sassuolo - La moviola - Giusto annullare i due gol della Roma

Vocegiallorossa.it vi propone la lettura di alcuni episodi del match. A partire da questa stagione, l'arbitro potrà avvalersi del VAR (video assistant referee) e del suo assistente per quattro tipologie di casi: controllo della regolarità dei gol, possibili falli da calcio di rigore, possibili cartellini rossi diretti e scambi di identità di destinatari di provvedimenti disciplinari.

 

SECONDO TEMPO

86' Altro gol annullato alla Roma. Questa volta è Ünder a trovarsi oltre alla linea. Il turco, pur non giocando il pallone, ostruisce Missiroli, che stava marcando Florenzi, autore del gol annullato. Ecco cosa dice il regolamento.

"Un calciatore in posizione di fuorigioco nel momento in cui il pallone viene giocato o toccato da un suo compagno deve essere punito soltanto se viene coinvolto nel gioco attivo:
• interferendo con il gioco, giocando o toccando il pallone passato o toccato da un compagno oppure • interferendo con un avversario:
• impedendogli di giocare o di essere in grado di giocare il pallone, ostruendogli chiaramente la linea di visione, o
• contendendogli il pallone, o
• tentando chiaramente di giocare il pallone che gli è vicino quando questa azione impatta sull’avversario, o
 • facendo un’evidente azione che chiaramente impatta sulla capacità dell’avversario di giocare il pallone

Ünder, avendo ostruito la corsa di Missiroli, è stato così punito dall'arbitro.

71' Annullato il gol di Dzeko per un fuorigioco millimetrico. 

58' Dzeko allontana il pallone dopo il fischio dell'arbitro. Il regolamento prescrive che, nel caso un giocatore ritardi la ripresa del gioco, debba essere ammonito. Giusto, quindi, il giallo per l'ex City.

 

PRIMO TEMPO 

5' - Acerbi devia la palla con i piedi e poi gli sbatte contro il braccio. Corretta la decisione dell'arbitro di non fischiare il rigore.

3' - Lancio di Cannavaro per Falcinelli, che parte in posizione irregolare. Giusto il fischio dell'arbitro.

2' - Colpo di testa di Cannavaro, Dzeko respinge con il petto, vicino al braccio che comunque era aderente al corpo.