Roma-Sampdoria - La moviola: ok il giallo a Linetty, nessun fallo di mano di Andersen. Il VAR salva Irrati

12.11.2018 19:00 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:   articolo letto 14593 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Roma-Sampdoria - La moviola: ok il giallo a Linetty, nessun fallo di mano di Andersen. Il VAR salva Irrati

Vocegiallorossa.it vi propone la lettura di alcuni episodi del match. A partire dalla scorsa stagione, l'arbitro potrà avvalersi del VAR (video assistant referee) e del suo assistente per quattro tipologie di casi: controllo della regolarità dei gol, possibili falli da calcio di rigore, possibili cartellini rossi diretti e scambi di identità di destinatari di provvedimenti disciplinari.

SECONDO TEMPO

66' - Dopo l'on-field review Irrati non concede un calcio di rigore alla Roma per un presunto fallo di mano di Colley, che ha sì il braccio largo ma lo ritrae, evidenziando con ogni probabilità la non volontarietà del tocco. 

54' - Altro rigore inesistente fischiato dall'arbitro, che segnala un contatto inesistente tra Manolas e Ramirez: il VAR stavolta interviene richiamando Irrati all'on-field review, dopo il quale la decisione viene ribaltata.

51' - Andersen tocca il pallone con l'avanbraccio, ma l'arto è aderente al corpo: non può esserci calcio di rigore.

PRIMO TEMPO

40' - Florenzi interviene sulla gamba d'appoggio di Linetty, col pallone dall'altra parte: ok il cartellino giallo.

18' - Corretta l'ammonizione inflitta a Linetty per un fallo da dietro su Pellegrini.