Roma-Milan 2-1 - La moviola: non c'è fallo di mano di Dzeko. Giusto annullare i gol di Paquetá e Pastore

27.10.2019 19:00 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Roma-Milan 2-1 - La moviola: non c'è fallo di mano di Dzeko. Giusto annullare i gol di Paquetá e Pastore

Vocegiallorossa.it vi propone la lettura di alcuni episodi del match. L'arbitro si può avvalere del VAR (video assistant referee) e del suo assistente per quattro tipologie di casi: controllo della regolarità dei gol, possibili falli da calcio di rigore, possibili cartellini rossi diretti e scambi di identità di destinatari di provvedimenti disciplinari.

SECONDO TEMPO

90'+5 - Romagnoli ferma Pastore che stava entrando in area: giusta l'ammonizione per lui.

90'+1 -  Giusto il giallo per un intervento di Kolarov su un milanista che stava ripartendo.

83' - Duro intervento di Cetin su Theo Hernandez; il gioco prosegue per il vantaggio, poi arriva il giusto cartellino giallo per il turco.

79' - Annullato il gol del 3-1 a Pastore, in fuorigioco sull'assist di Mancini.

78' - Giusto anche il giallo ad Antonucci, che entra duro in ritardo su Calabria.

74' - Giallo a Calhanogluo che ferma da dietro una progressione di Antonucci: provvedimento corretto.

64' - Eccessivo il giallo inflitto a Biglia per un fallo su Pastore non imprudente.

49' - Musacchio sbarra la strada a Perotti, che si stava infilando in area di rigore: corretta l'ammonizione ai suoi danni.

PRIMO TEMPO

41' - Mancini trattiene Calhanoglu per impedirgli di ripartire in contropiede: giusto ammonirlo.

16' - Paquetá segna, ma al momento del passaggio del compagno era in fuorigioco, avendo la spalla avanti rispetto al corpo di Fazio: rete giustamente annullata.

5' - Proteste del Milan per un possibile fallo di mano di Dzeko, che però tocca la sfera col basso ventre. Nulla da segnalare.