Roma-Inter 2-2 - La moviola: gol di Spinazzola viziato da un fallo, Di Bello non cambia la sua decisione dopo la review. Netto il rigore nerazzurro

20.07.2020 08:05 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
Roma-Inter 2-2 - La moviola: gol di Spinazzola viziato da un fallo, Di Bello non cambia la sua decisione dopo la review. Netto il rigore nerazzurro
Vocegiallorossa.it
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport

Vocegiallorossa.it vi propone la lettura di alcuni episodi del match. L'arbitro si può avvalere del VAR (video assistant referee) e del suo assistente per quattro tipologie di casi: controllo della regolarità dei gol, possibili falli da calcio di rigore, possibili cartellini rossi diretti e scambi di identità di destinatari di provvedimenti disciplinari.

SECONDO TEMPO

86' - Rigore netto per l'Inter, Spinazzola sposta il pallone col sinistro e calcia il ginocchio di Moses col destro.

83' - Braccio attaccato al corpo per Kolarov sul cross del suo avversario, non c'è punizione per l'Inter.

72' - L'Inter chiede una punizione per un presunto fallo di mano di Ibanez su un piazzato di Eriksen, ma il difensore della Roma tocca con la coscia.

62' - Barella si ferma in tempo e non completa l'entrata dura su Veretout: sarebbe stato secondo giallo ed espulsione.

54' - Il primo assistente di Di Bello alza la bandierina sul lancio per Lautaro che batte Pau Lopez: decisione corretta, confermata dalla sala VAR.

PRIMO TEMPO

45'+1' - L'azione del gol dell'1-1 di Spinazzola inizia con un contatto tra Kolarov e Lautaro Martinez, con il serbo che col suo piede mancino sposta il piede del suo avversario che finisce a terra: non è fallo per Di Bello, che dopo VAR review conferma la sua decisione, sbagliando.

40' - De Vrij interviene col gomito alto su Ibanez, che si scontra con Pau Lopez e resta a terra: nulla per l'arbitro, che interrompe il gioco per l'infortunio del difensore ma riprende con una sua rimessa anziché con il corretto calcio di punizione per la Roma.

37' - Ovviamente casuale il pestone che Diawara rifila al volto di Gagliardini, a terra per un precedente intervento falloso di Veretout dopo il quale non si è giocata la punizione per l'applicazione del vantaggio.

34' - Manca una punizione per la Roma sul lato corto destro dell'area di rigore per una trattenuta di Young su Bruno Peres.

22' - Corretta l'ammonizione inflitta a Barella per un duro fallo su Mkhitaryan al limite dell'area di rigore.

14' - L'angolo da cui arriva la rete del vantaggio di de Vrij scaturisce da un'azione avviata con un cambio di campo per Candreva, in posizione dubbia.