Roma-Empoli 2-0 - La moviola: Zaniolo esce dal lato più lontano, ammonizione eccessiva

04.10.2021 07:56 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Roma-Empoli 2-0 - La moviola: Zaniolo esce dal lato più lontano, ammonizione eccessiva
Vocegiallorossa.it
© foto di TuttoSalernitana.com

Vocegiallorossa.it vi propone la lettura di alcuni episodi del match. L'arbitro si può avvalere del VAR (video assistant referee) e del suo assistente per quattro tipologie di casi: controllo della regolarità dei gol, possibili falli da calcio di rigore, possibili cartellini rossi diretti e scambi di identità di destinatari di provvedimenti disciplinari.

SECONDO TEMPO

84' - Nel momento dell'uscita dal campo, viene ammonito Zaniolo che, poco più vicino alla Tribuna Tevere, esce dal lato del compagno pronto a bordocampo, sotto Tribuna Monte Mario. Il regolamento impone al calciatore di uscire dal punto più vicino a dove si trova, ma non c'è scritto da nessuna parte che in caso opposto debba essere ammonito.

57' - Ammonito Mancini per una trattenuta su Di Francesco, che stava pilotando un contropiede: anche qui la sanzione è esatta.

56' - Haas aggancia da dietro Zaniolo, senza alcuna chance di prendere il pallone: corretta l'ammonizione.

46' - Arriva un'ammonizione a Ricci per un fallo da dietro a centrocampo: metro decisamente diverso rispetto all'episodio del 39', perché stavolta il giallo arriva.

PRIMO TEMPO

45'+1' - Non si batte il calcio d'angolo ottenuto dalla Roma alla fine della frazione: era già scaduto il minuto di recupero concesso e l'unico prolungamento ammesso è quello per un calcio di rigore.

39' - Pestone di Di Francesco su Pellegrini al limite dell'area di rigore: manca il cartellino giallo al numero 11 dell'Empoli.

11' - Zaniolo protesta per un fallo ai suoi danni che però non c'è: il contatto col difensore dell'Empoli è troppo blando. Giusto non assegnare alla Roma quello che sarebbe stato un pericoloso calcio di punizione.