Roma-Barcellona 3-0 - La moviola: netto il rigore per i giallorossi, ne manca anche uno nel primo tempo. Fazio graziato da Turpin

10.04.2018 21:46 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Roma-Barcellona 3-0 - La moviola: netto il rigore per i giallorossi, ne manca anche uno nel primo tempo. Fazio graziato da Turpin
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Come di consueto, Vocegiallorossa.it vi propone la lettura degli episodi più controversi della partita.

SECONDO TEMPO

90'+2 - Succede di tutto, ma tutto regolare: Piqué arriva da dietro ed è l'unico che non è in fuorigioco, su di lui asce Alisson che prende il pallone col ginocchio.

75' - Neanche fischiato un fallo per una manata di Jesus su Suarez: chiamata mancata da parte di Turpin.

63' - Corretta l'ammonizione infiltta a Messi, che stende Kolarov da dietro in fase di ripartenza.

59' - Fazio entra in ritardo su Iniesta: Turpin fischia il fallo ma non estrae il secondo giallo.

57' - Solare il calcio di rigore per la Roma: Piqué prima trattiene per un braccio Dzeko, poi lo stende con la gamba destra. Il difensore viene ammonito: il pallone lo cerca, per cui non ci sono gli estremi per l'espulsione.

56' - Non c'è nulla in area di rigore tra Umtiti e Schick, che finisce a terra.

PRIMO TEMPO

45' - Nessun minuto di recupero concesso: se ne sono persi almeno due per la battuta di due calci di punizione da parte di Messi nel primo tempo.

44' - In ritardo e da dietro Jesus su Messi, direttamente sulla gamba d'appoggio: ok il cartellino giallo.

33' - Nessun fallo di mano di Umtiti, che tocca col petto in area di rigore dopo il tentativo in scivolata di Schick.

25' - Manca un cartellino giallo a Iniesta, che ferma Strootman che si stava involando palla al piede nella metà campo opposta.

5' - Semedo contrasta Kolarov con la spalla, ma lo tocca anche col piede: ancora un grosso rischio da parte del terzino blaugrana.