Hellas Verona-Roma 3-1 - La moviola: il VAR non interviene sul gol di Dawidowicz, ma Henry era in fuorigioco. Manca un rigore ai giallorossi

01.11.2022 08:02 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Hellas Verona-Roma 3-1 - La moviola: il VAR non interviene sul gol di Dawidowicz, ma Henry era in fuorigioco. Manca un rigore ai giallorossi
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Vocegiallorossa.it vi propone la lettura di alcuni episodi del match. L'arbitro si può avvalere del VAR (video assistant referee) e del suo assistente per quattro tipologie di casi: controllo della regolarità dei gol, possibili falli da calcio di rigore, possibili cartellini rossi diretti e scambi di identità di destinatari di provvedimenti disciplinari.

SECONDO TEMPO

85' - Gunter tocca con la spalla, non c'è rigore richiesto dalla Roma.

81' - Hien in ritardo su Pellegrini, giusto il giallo.

80' - Karsdorp va a contrasto con Lasagna non prendendo il pallone: c'era fallo, ma era fuori area. Manca la punizione all'Hellas.

73' - Faraoni trattiene per la maglia e spinge Belotti in area: Sacchi non fischia, il VAR non interviene, manca un rigore ai giallorossi.

71' - Ammonito Hongla che spinge a terra da dietro Camara: provvedimento corretto.

52' - Zaniolo finisce a terra ma è lui a trattenere Hien: nessun rigore.

PRIMO TEMPO

42' - Ceccherini, già ammonito, interviene nuovamente con foga su Zaniolo, sfiorandolo anche una volta finito a terra. In altre circostanze avrebbe rimediato un'altra ammonizione.

33' - Dawidowicz entra in modo davvero irruento a gamba alta in salto sul ginocchio di Zaniolo, ma Sacchi non fischia nemmeno il fallo. Il VAR stavolta è puntuale e richiama Sacchi, che dopo l'on field review prende la giusta decisione del cartellino rosso.

26' - Rui Patricio chiede un fuorigioco di Dawidowicz sul tiro di Faraoni: il 27 è in posizione regolare, Henry no sia sul tiro di Faraoni che sul tocco di Dawidowicz e disturba chiaramente la visione di Rui Patricio. Ne consegue una revisione da parte del VAR che però incredibilmente non porta all'on field review per ricontrollare che Henry partecipasse all'azione: il gol viene convalidato.

23' - Viene ammonito Cristante per un fallo su Veloso né particolarmente cattivo, né particolarmente tattico: sanzione esagerata.

20' - Ecco il giallo a Ceccherini per un fallo meno grave del precedente: il provvedimento arriva per reiterazione di fallo su Zaniolo.

17' - Manca un giallo a Ceccherini che trattiene Zaniolo impedendogli di raggiungere il pallone e interrompendo una promettente azione d'attacco per la Roma.

3' - Faraoni va a terra dopo un contrasto con Ibanez, ma il fallo era avvenuto fuori dall'area: giusto far proseguire l'azione per il vantaggio, visto che non si trattava di calcio di rigore.