Zeman: "Troppi errori, ci siamo svegliati troppo tardi. Viviano? Fantasia, ho già tre portieri"

27.01.2013 14:46 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
Zeman: "Troppi errori, ci siamo svegliati troppo tardi. Viviano? Fantasia, ho già tre portieri"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Zeman a Sky

"Grazie ai cambi siamo andati meglio, ci siamo svegliati troppo tardi ma abbiamo avuto voglia e siamo riusciti a recuperare. La difesa? Abbiamo sbagliato come reparto, ci sono stati errori di valutazione, sono errori che ti fanno prendere i gol. Sul secondo gol abbiamo messo in gioco noi Gabbiadini. Progressi? Nella seconda metà del secondo tempo abbiamo giocato di più anche se abbiamo sbagliato molto in fase di costruzione. Viviano? E' fantasia. Ho tre portieri e non vedo motivo di prenderne un altro. Il titolare? Chi sta meglio e chi sa stare meglio con la difesa. Il terzo posto? Noi giochiamo partita per partita, abbiamo recuperato un punto su un avversario, ne mancano altre 16 e ci dobbiamo provare ma dobbiamo migliorare per superare gli avversari davanti a noi. La disciplina aiuta a fare risultati. Il regolamento scritto? Non ne voglio parlare. Rischioso il metodo di gioco? Oggi in tutti e tre i gol eravamo in superiorità numerica, quindi bisogna vedere bene il piazzamento e come si coprono gli spazi. Oggi non ci siamo riusciti".

Zeman sala stampa

"Le parole di Baldini? Non le ho sentite, non voglio commentarle. Io penso che la squadra fa quello che può, abbiamo fatto tanti errori come il Bologna e ne è uscito un pareggio. Come volontà non posso rimproverare niente ai miei ragazzi, gli errori ci stanno. Mi sento sicuro sulla panchina della Roma? Cerco di fare il mio meglio, sono sempre a disposizione della società. Gennaio nero? Con il Pescara facemmo 5 vittorie in 5 partite, ogni campionato è diverso. La fatica si fa sentire anche per gli impegni di Coppa. Pareggio giusto? Tutte e due le squadre hanno fatto errori, il pareggio ci sta. Torosidis? E' entrato in un momento in cui la squadra stava facendo bene, in fase offensiva si è proposto bene anche se non abbiamo sfruttato i suoi cross. In fase difensiva ha sofferto come tutta la squadra l'uno contro uno. Tachtsidis? Gioca sempre così. Goicoechea? Qualche uscita sulle palle alte l'ha sbagliata ma sui gol non poteva fare nulla".

Zeman a Roma Channel

Il pareggio? Essere due volte in vantaggio e non approfittare è un gran peccato, ma ci sta. Ci siamo fermati e non siamo riusciti a gestire, avevamo l'occasione di fare bene. Nel finale ci siamo lasciati di nuovo sorprendere, peccato. E' stata una partita non buona ma per le distrazioni, anche molti passaggi sbagliati. Non so se sia concentrazione o determinazione, ma la voglia della squadra non la discuto. Non abbiamo sfruttato la superiorità numerica quando eravamo in attacco. Le parole di Totti? Spero che abbia ragione lui e che riusciremo a centrare gli obiettivi alla fine del campionato. Io parlo spesso con la mia società, mi confronto, dobbiamo sempre cercare di migliorare e gestire le eventuali imprevisti. Io non ce l'ho con nessuno, voglio solo migliorare i risultati e lavoro per questo. Ho bastato tutta la mia carriera sulla voglia di migliorare e raggiungere i risultati e continuerò così.