Zalewski: "Se sto così lo devo ai miei compagni, al mister e allo staff. Mi faccio trovare pronto"

06.05.2022 08:18 di Marco Campanella Twitter:    vedi letture
Zalewski: "Se sto così lo devo ai miei compagni, al mister e allo staff. Mi faccio trovare pronto"

Nel postpartita di Roma-Leicester, ha parlato il Nicola Zalewski.

Nicola Zalewski a Sky Sport

È tutto vero quello che stai facendo?
“Ho questo pensiero, però sto lavorando bene durante l’anno. Dobbiamo fare più punti possibile in campionato e una finale da vincere. Se sto così lo devo ai miei compagni, al mister e allo staff”.

Gioco con la tranquillità di un veterano.
“Faccio solo quello che mi chiede il mister, cerco l’uno contro uno quando ho la palla tra i piedi e poi cerco la giocata”.

Hai dormito prima di questa sera?
“Ho dormito senza problemi, speriamo che passerò una nottata tranquilla anche prima della finale”.

Qual è il tuo ruolo?
“Ero trequartista, esterno offensivo, se poi devo giocare in altre posizioni decide il mister, io mi faccio trovare pronto”.

Zalewski ai canali ufficiali del club.

La partita?
"Un'ottima partita, ci hanno aiutato in nostri tifosi, sono stati fatastici. Festeggiamo oggi, ma da domani dobbiamo pensare al campionato".

Questo fa parte di una crescita della squadra?
"Ad agosto il nostro sogno era di giocare la finale. Il lavoro svolto dall'inizio si è visto oggi".

Anche questa sera hai disputato una grande partita.
"Mi metto sempre a disposizone del mister, cerco di aiurae la squadra. Questa finale ce la siamo meritata tutti, dai tifosi allo staff".