Solbakken: "Lavorerò duro giorno dopo giorno. I tifosi della Roma mi hanno fatto sentire desiderato". VIDEO!

23.11.2022 20:20 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Solbakken: "Lavorerò duro giorno dopo giorno. I tifosi della Roma mi hanno fatto sentire desiderato". VIDEO!
© foto di Gabriele Chiocchio

Ola Solbakken ha rilasciato la prima intervista da calciatore della Roma. Queste le dichiarazioni dell'attaccante norvegese: 

Come ti senti a essere un giocatore della Roma?
"È fantastico. Volevo veramente venire e ho spinto molto per la conclusione della trattativa". 

Si è parlato molto dell'interesse di molte squadre per te. Cosa ti ha spinto ad accettare la Roma?
"La Roma è un team fantastico con un grande allenatore. Ho parlato con molte persone all'interno del club che mi hanno lasciato una grande sensazione. Credo molto nel progetto del club e ho voluto farne parte". 

Hai menzionato Mourinho. Hai avuto modo di parlarci? 
"Sì, ho avuto modo di parlarci questa estate ed è stata una buona chiacchierata". 

Hai l'opportunità di misurarti a un livello più alto.
"Non vedo l'ora di incominciare. Ho giocato 2 volte contro la Roma in Italia, ho sentito qualcosa di speciale nel calore della gente e non vedo l'ora di indossare la maglia della Roma allo Stadio Olimpico". 

Cosa ti ricordi del tuo gol all'Olimpico? 
"Non ricordo molto perché avevo perso la testa. È stata una bella sensazione e non vedo l'ora che l'Olimpico diventi il mio campo e segnare". 

Sui tifosi della Roma?
"Sono incredibili. Sono stati i migliori che ho affrontato col Bodø/Glimt in Europa. Sono pazzeschi! Davvero sono felice di essere uno di loro. Si sono fatti sentire anche sui social. È stato molto bello. Ho sentito che mi volevano. Mi sono sentito desiderato e questo mi ha fatto scegliere la Roma". 

Cosa ti aspetti da questa seconda parte di stagione? 
"Ci sono grandi giocatori e dovrò lottare per giocare ed essere paziente, ma anche umile e affamato di mostare il meglio di me e metterlo al servizio della squadra. Tutti i calciatori vogliono giocare il più possibile, devo pensare step by step e la Roma è già un grande passo per me. Voglio giocare e sono molto motivato". 

Arrivi in un reparto che ha giocatori di livello internazionale
"Questo sarà un passo in avanti. Mi allenerò con alcuni tra i migliori calciatori al mondo e d'Europa. Questo mi renderà un calciatore migliore, ma voglio competere con loro perché voglio giocare". 

Quali sono i tuoi obiettivi personali?
"Ora sono concentrato a iniziare e fare il mio meglio giorno dopo giorno. Lavorare duro, essere umile e affamato. Intanto inizio da qui, poi si vedrà".