Riccardi: "Un sogno essere a Coverciano. Vi spiego il mio ruolo"

29.04.2019 16:57 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Riccardi: "Un sogno essere a Coverciano. Vi spiego il mio ruolo"
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

A Coverciano, dove è in corso lo stage della Nazionale, ha parlato Alessio Riccardi, uno dei 2001 chiamati dal CT Mancini. "Quando mi è arrivata la notizia della convocazione ero a Trigoria. Un bellissimo sogno essere qui con i grandi. Certamente è una bellissima esperienza. Ultimamente sono stato in panchina nella Roma, là sono tutti disponibili. Per il futuro si vedrà, ora qui a Coverciano è davvero un momento particolare. E cercherò di dare il massimo e di farmi vedere dal CT. Il ruolo? Finora ho giocato in parecchi ruoli ma la posizione in cui rendo meglio è quella di mezzala o trequartista. I giovani e le prime squadre? La Primavera in effetti in generale è un po' lontana dalla prima squadra. Il mio mito? Totti, certamente. Ovviamente parlando di questa stagione ringrazio anche Di Francesco per l'opportunità che mi ha dato (esordio in Coppa Italia con l'Entella, ndr)". Lo riporta Tuttomercatoweb.com.