Pizarro: "L’ultima volta che ho visto la Roma dal vivo mi sono spaventato. L’ho rivista sabato ed è tutt’altra squadra"

02.03.2016 13:11 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Il Messaggero
Pizarro: "L’ultima volta che ho visto la Roma dal vivo mi sono spaventato. L’ho rivista sabato ed è tutt’altra squadra"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Queste le dichiarazioni dell’ex giocatore di Roma e Fiorentina David Pizarro  rilasciate a Il Messaggero e riportate dal sito del club giallorosso, in merito a match di venerdì: “Anche se la Fiorentina ha il vantaggio di essere già fuori dalle Coppe, la Roma è in fase ascendente e può solo migliorare”.

Con Spalletti si torna a parlare di terzo posto…
“L’ultima volta che ho visto la Roma dal vivo era gennaio, contro il Verona. Mi sono un po’ spaventato. L’ho rivista sabato con l’Empoli, è tutt’altra squadra. E oggi non penso più che favorita sia la Viola, anzi…”.

Eppure la Fiorentina vista con il Napoli ha fatto una buona impressione...
“Sì certo, partita bellissima. Ritmo alto, come ormai se ne vedono poche in Italia”.

Le piace questa Roma?
“Sì mi piace, è forte, ha grandi giocatori. Ottimi centrocampisti, da Keita a Nainggolan, passando per Pjanic. Gente seria”.

Quale la migliore qualità di Spalletti?
“È uno che cura i dettagli in maniera maniacale. Dettagli che fanno la differenza. Poi è un allenatore che tiene molto al gruppo e lo porta tutto verso la stessa direzione”.

Le piacerebbe venerdì essere in campo per Roma-Fiorentina?
“Pagherei di tasca mia per giocare una partita del genere”.

Con quale maglia?
“A Roma sono legatissimo, ma anche a Firenze sono stato bene, mi sono divertito. Lì poi è nata la mia terza figlia, Emma. Non ho figli di Roma, ma tanti amici”.