Nainggolan: "Nello spogliatoio pensavamo di avere la partita in mano"

04.11.2015 23:35 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
Nainggolan: "Nello spogliatoio pensavamo di avere la partita in mano"
© foto di Vocegiallorossa.it

Nainggolan a Roma TV

"Il primo tempo potevamo stare 5-0 e non avremmo rubato niente. Nello spogliatoio pensavamo di avere la partita in mano e loro ne hanno approfittato. Poi noi abbiamo cercato a tutti i costi la vittoria ed è stata meritata. Il gol lo riusciamo a fare sempre. Non è possibile che a ogni mezza occasione degli altri, subiamo due gol. Dobbiamo essere attenti e dare qualcosa in più. I blackout continui? Rientri nello spogliatotio con i sorrisi e mentalmente sei forte, sapevamo di avere la partita in mano ma giocavamo con una grande squadra e abbiamo dovuto ricominciare da capo. Sapevamo che l'unico risultato era la vittoria. Tre giorni al derby; ormai è un'abitudine".

Nainggolan in zona mista

Siamo usciti dagli spogliatoi non dico deconcentrati ma forse troppo consapevoli di essere forti. Meritavamo di stare sul 5-0 dopo il primo tempo ma contro le grandi squadre paghi la minima perdita di concentrazione. Poi siamo stati bravi anche perché l'unico risultato possibile era la vittoria. Non è sempre facile stare al 100% della forza e appena cali l'avversario ti colpisce. Rispetto all'anno scorso poi siamo più forti mentalmente e abbiamo ribaltato il risultato. L'anno scorso forse l'avremmo persa. Gli infortuni per il derby? Gioco da solo... spero De Rossi recuperi anche perché sente troppo questa partita".