Mangone: "Fazio può mettere in difficoltà Ibrahimovic. Per il Milan sarà un esame di maturità contro la Roma"

28.02.2021 18:31 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Mangone: "Fazio può mettere in difficoltà Ibrahimovic. Per il Milan sarà un esame di maturità contro la Roma"
Vocegiallorossa.it
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com

L’ex difensore Amedeo Mangone, campione d’Italia con la Roma nella stagione 2000/2001, è stato intervistato da Centro Suono Sport all’interno della trasmissione “Bar Forza Lupi”:

Hai giocato con Antonioli, secondo te è stato troppo criticato?
“Ha fatto molto bene alla Roma, purtroppo è arrivato quando sembrava che la Roma fosse vicina a Buffon. Probabilmente, negli occhi dei tifosi, è rimasto il fatto che non sia arrivato il grande campionato. Antonioli non era molto appariscente, ma era un portiere che parava. Gli errori, comunque, li fanno tutti. È sempre stato un portiere affidabile, ha dato sempre sicurezza e non metteva mai timore ai difensori, eravamo consapevoli di avere un grande portiere alle spalle”.

Quando è necessario cambiare allenatore?
“Le situazioni sono differenti, per esempio il Genoa di Maran aveva una rosa molto ristretta causa COVID-19. Di Francesco al Cagliari ha provato a cambiare mentalità, ma non c’è riuscito. Quando si capisce che la squadra non sta seguendo l’allenatore, è il momento di cambiare per non dare alibi, credo che la società operi in questo modo. La responsabilità è anche dei calciatori quando succedono queste cose”.

Come vivi Roma-Milan?
“Ho iniziato nelle giovanili del Milan, da piccolo tifavo per i rossoneri. Per me è una partita un po’ particolare, tengo a entrambe le squadre. È una gara importante perché il Milan vorrà restare attaccato all’Inter, la Roma ha avuto difficoltà nel derby, in Coppa Italia, con Dzeko ma Fonseca è stato bravo a ricompattare la squadra. In campionato ci sono squadre che possono ambire per i primi posti, la Roma può rientrare”.

Come vedi lo scontro Fazio-Ibrahimovic?
“Fazio è molto affidabile, ha tanta esperienza. È naturale che nelle situazioni che si vengono a creare, Fonseca deve trovare la soluzione giusta. Ormai Cristante è da considerare difensore centrale, penso che la Roma abbia tre difensori di alto livello che giocheranno questa sera, Fazio può essere la scelta per mettere in difficoltà Ibrahimovic”.

Il Milan può lottare per lo scudetto o deve lottare per la Champions League?
“I rossoneri mi hanno stupito, sono stati tanto tempo in testa, hanno sfruttato l’entusiasmo della passata stagione e hanno fatto grandissimi risultati. Penso che quello di stasera sarà l’esame di maturità, deve dimostrare la sua forza contro una squadra come la Roma che vorrà dire la sua”.

Un giudizio sui sorteggi di Europa League?
“Lo Shakhtar Donetsk ha sempre fatto bene in Europa, mi ricordo il salvataggio di Bruno Peres in casa loro in Champions League. Il Milan ha pescato il Manchester United, sulle due partite non contano i pronostici, dipende come ci si arriva al momento. Sicuramente, la Roma ha più possibilità rispetto ai rossoneri”.