Mangone: "De Rossi dà fiducia a tutta la rosa"

01.03.2024 22:40 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Mangone: "De Rossi dà fiducia a tutta la rosa"
Vocegiallorossa.it
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com

Amedeo Mangone, campione d’Italia con la Roma nella stagione 2000/2001, è stato intervistato da Bar Forza Lupi in TV, trasmissione in onda su T9, canale 17 del digitale terrestre. Ecco uno stralcio delle sue parole:

Quanto pesa avere un giocatore come Dybala in rosa?
“Credo sia cambiato un po’ il modo di giocare nella Roma, sembra che ci sia più entusiasmo. La Roma gioca in maniera diversa, ha giocatori che sono messi nelle condizioni di esprimersi al meglio, ci sono giocatori in forma come Dybala, Cristante, Lukaku, sicuramente il cambio di mentalità e di passo si è visto, poi è chiaro che quando cambi allenatori i giocatori si sentono più responsabili. La Roma ha perso solo con l’Inter dove ha giocato un ottimo primo tempo, poi è venuta fuori la qualità dell’Inter nella ripresa. La Roma ha perso non demeritando”.

Come vedi meglio la Roma a livello difensivo?
“Dipende dai giocatori, De Rossi non ha un modulo preciso e sta cercando di mettere i giocatori nella posizione migliore. Smalling preferisce giocare a tre, ma De Rossi mette i giocatori nelle condizioni migliori per esprimersi al meglio”.

Il cambio Rui Patricio-Svilar?
“De Rossi ha valutato gli allenamenti, ha fatto una scelta che poteva essere azzardata però devi pure mettere in campo i giocatori che stanno meglio. De Rossi dà fiducia a tutta la rosa, tutti i giocatori sono coinvolti e remano dalla stessa parte. De Rossi riesce a capire i giocatori e vive lo spogliatoio, ha giocatori utili che lo saranno fino a fine campionato”.

Huijsen?
“Mi piace, ha grandissimi margini di miglioramento. Il fatto che sia in prestito non conta nulla, De Rossi lo utilizzerà se dovesse servigli. A giugno andrà via, ma penso sia importante fare il meglio fino a fine campionato. De Rossi può scegliere in base agli avversari, sono tutti utili e indispensabili, sceglierà in base agli impegni che avrà”.

Il Monza?
“È una squadra che sta facendo bene con Palladino, è una squadra che è organizzata bene e un buon gioco. La Roma, però, deve andare per la sua strada e verrà a Monza per vincere, ha giocatori che possono mettere in difficoltà chiunque, spero faccia un grande risultato. Non è facile giocare a Monza, il Milan ha perso 4-2, sarà una partita complicata ma ha le carte in regola per fare risultato pieno”.