Impallomeni: "Dovesse andare male anche contro la Roma, per l'Inter sarebbe una bella botta". AUDIO!

27.09.2022 00:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Impallomeni: "Dovesse andare male anche contro la Roma, per l'Inter sarebbe una bella botta". AUDIO!
Vocegiallorossa.it

A parlare dei temi del giorno a TMW Radio, durante Maracanà, è stato il giornalista ed ex calciatore Stefano Impallomeni.

Un pensiero iniziale?
"Mi soffermerei sulla Nazionale e su Raspadori. Questo ragazzo trasmette un entusiasmo particolare adesso, in un momento difficile. Ottima partita dell'Italia con l'Inghilterra, aveva tanti assenti ma ha tirato fuori il meglio. Ha lottato davvero per una vittoria meritata, in cui risaltano le doti di questo ragazzo. Potrà essere molto importante anche per il Napoli, dove si è inserito bene e sta cercando di scalare posizioni in Nazionale. Non è più un prospetto ma è un giocatore valido".

Juventus, anche Kulusevski è tornato a dare una stoccata al suo ex club?
"Io ripeto che la Juventus attuale ha una rosa competitiva per vincere il titolo. Penso che nonostante il ritardo ha la rosa per competere con le altre per lo Scudetto. C'è un problema mentale e se è così, un allenatore allena anche la testa. La confusione è generalizzata, ma il problema è tecnico. La Juventus non è così scarsa, c'è un ebetismo fisico e tecnico, c'è qualcosa che non va. Chi è che deve rispondere di questa situazione?".

Inter, cresce il malcontento nei confronti di Zhang, oltre che nei confronti di Inzaghi.
"Il clima non è dei migliori. Soprattutto alla vigilia di una sfida molto importante per l'Inter e anche per la Roma. Ora si è infortunato anche Brozovic e sarebbe l'occasione per vedere Asllani,. Per me un tecnico deve uscire da questi periodi con idee, invenzioni. Le crisi sono anche delle opportunità, l'Inter non è in una crisi così conclamata ma è in difficoltà e serve qualcosa di diverso. Oggi serve ritrovare alcuni elementi al top, ma si dovrà inventare poi qualcosa. I giocatori ce li ha, ha tanta tecnica, ma credo che Inter-Roma sarà importante. Ci si attende una reazione e dalle prossime sfide uscirà qualcosa d'importante. Dovesse andare male anche contro la Roma, sarebbe una bella botta. Il pareggio suonerebbe anche come una sconfitta".