Boniek: "La nuova proprietà può portare la Roma a livelli ancora più alti"

26.01.2011 17:00 di Giulia Spiniello   vedi letture
Fonte: Radio Sportiva
Boniek: "La nuova proprietà può portare la Roma a livelli ancora più  alti"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

"La Juve vuole sempre prendere i migliori, con tutti questi infortuni credo che qualcun´altro arrivera'. In passato era diverso, i grandi colpi a cui eravamo abituati oggi non riescono piu': quelli forti preferiscono Spagna e Inghilterra". A parlare, ai microfoni di "Radio Sportiva", è Zibi' Boniek.
Secondo l'ex attaccante "con Barzagli, Zaccardo e una punta la squadra è buona", prosegue Boniek, che parlando invece di Roma sconsiglia Camoranesi: "non è piu' da grande squadra, non fa la differenza" e auspica una soluzione a breve termine per la società. "Deve passare la mano, la situazione è molto complessa - spiega - la nuova proprietà  può rinforzare la Roma e portarla a livelli ancora più  alti. Aspettiamo e vediamo".

Infine una battuta sul fair-play finanziario: "Ci saranno problemi - conclude - se uno vuole fare un aumento di capitale non gli puo' essere negato. Pero' è necessario, ci sono disavanzi enormi tra i club europei, tra qualche anno di questo passo vanno tutti in bancarotta. Per rimettere ordine nei bilanci bisogna intervenire sugli stipendi dei calciatori, ci saranno proteste, ma e' una svolta necessaria".