I numeri di... Roma-Spal 0-2: prima sconfitta stagionale all'Olimpico e terza in campionato. Salgono a 12 i gol subiti in Serie A di cui 8 in casa

21.10.2018 16:04 di Andrea Cioccio Twitter:   articolo letto 3701 volte
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Andrea Cioccio
© foto di www.imagephotoagency.it
I numeri di... Roma-Spal 0-2: prima sconfitta stagionale all'Olimpico e terza in campionato. Salgono a 12 i gol subiti in Serie A di cui 8 in casa

Pomeriggio nerissimo per i colori giallorossi. La Roma cade in casa contro la Spal, reduce da 4 sconfitte consecutive, nel peggiore dei modi, ovvero con le statistiche nettamente a suo favore: era già successo con il Bologna. Si ferma dunque a 4 la striscia di vittorie consecutive tra campionato e coppa, e salgono a 3 le sconfitte in Serie A (4 in stagione considerando anche la trasferta di Madrid in Champions). Sono ben 12 i gol subiti in questo campionato dagli uomini di Di Francesco, di cui ben 8 tra le mura amiche: Tanti, forse troppi per una squadra che lotta per le prime posizioni. Aleggiano di nuovo gli spettri di inizio stagione, ma la fortuna è che già tra 3 giorni ci sarà la possibilità di riscattarsi in coppa contro il CSKA Mosca.

Come preannunciato, Roma padrona del campo secondo i dati statistici. 63%-37% il possesso palla per i giallorossi, che tuttavia non ha portato i risultati sperati. Tanti i tiri, 18 (8 nello specchio della porta), ma poca la precisione, rispetto ai soli 6 della Spal, di cui addirittura 5 verso la porta di Olsen. Partita molto nervosa, con 6 ammoniti totali (3 per parte) e un espulso per doppia ammonizione, il portiere spallino V. Milinkovic-Savic. Come spesso accade, tanti i passaggi riusciti per gli uomini di Di Francesco, 423 (molti dei quali però nella metà campo difensiva), quasi 200 in più rispetto ai biancazzurri, che ne hanno realizzati solo 243 dato il loro modo di giocare in ripartenza.

Per quanto riguarda i singoli, Dzeko il più pericoloso per i padroni di casa con 4 tiri, mancando però in cattiveria e cinismo sotto porta. Florenzi ed El Shaarawy hanno perso 7 palloni ciascuno (sui 43 totali), mentre coloro che ne hanno recuperati di più sono stati Fazio, 7, e Lorenzo Pellegrini, 6, (sui 31 totali). Forse l'unico a salvarsi per la Roma è stato Robin Olsen (incolpevole sui gol), che ha evitato un passivo peggiore ai suoi grazie alle sue 3 parate, tutte decisive. Degno di nota, infine, l'esordio assoluto in competizioni ufficiali di Coric con la maglia della Roma.

ROMA-SPAL 0-2 - SABATO 20 OTTOBRE 2018 (15:00) - STADIO OLIMPICO DI ROMA

Durata incontro: 90' + 5'
Marcatori: 38' Petagna, 56' Bonifazi.
Ammoniti: 30' Missiroli (S), 37' Luca Pellegrini (R), 62' Ünder (R), 64' Paloschi (S), 69' E. Luiz (S), 82' Fazio (R).
Espulsi: 75' V. Milinkovic-Savic (S) per doppia ammonizione.
Possesso palla: 63% (R) - 37% (S)
Tiri totali: 18 (R) - 6 (S)
Tiri in porta: 8 (R) - 5 (S)
Occasioni da gol: 8 (R) - 5 (S)
Parate: 3 (R) - 9 (S)
Falli commessi: 14 (R) - 5 (S)
Falli subiti: 5 (R) - 13 (S)
Contrasti: 13 (R) - 16 (S)
Palle recuperate: 31 (R) - 31 (S)
Palle perse: 43 (R) - 37 (S)
Angoli: 8 (R) - 9 (S)
Fuorigioco: 2 (R) - 2 (S)
Passaggi riusciti: 423 (R) - 243 (S)
Cross totali: 25 (R) - 14 (S)